Salta al contenuto


Foto

Revisione Funghi Trovati


  • Please log in to reply
Ci sono 20 risposte in questa discussione

#21 Pietro Curti

Pietro Curti

    Presidente A.M.I.N.T.

  • Admin
  • 27577 Messaggi:
  • Sesso:Maschio
  • Residenza:Fano (PU)
  • Interessi:Tessera AMINT 3
    Componente CSM
    Coordinatore CSB
    Coordinatore Sezione Orchidee
    Coordinatore Informatico AMINT

Pubblicato 17 gennaio 2005 - 10:04

Rock questa era la discussione iniziale, il progetto già decollato è ben descritto nelle nuove sezioni, per praticità accodo in questo post i contenuti operativi:

a - Rete Nazionale dei ritrovamenti, sottotitolo: Segnalazione delle nascite dei funghi in Italia.


Decorrenza di attivazione della nuova formula 1 Gennaio 2005, verranno nominati dei Tutor Responsabili per ogni Regione ove possibile, per i territori scoperti troveremo soluzione in itinere attraverso l'iniziale realizzazione di un contenitore unico, l'eventuale "adozione" delle Regioni scoperte da parte di altri Tutor regionali, il reperimento durante l'anno di nuovi Tutor dedicati.

Il Consiglio Direttivo formulerà una proposta di Tutor regionali e chiederà agli stessi Soci disponibilità diretta per i territori che resteranno in una prima fase scoperti. Tutti i Tutor verranno configurati con proprietà di moderazione ed avranno quindi accesso a tutte le funzioni informatiche necessarie alla gestione completa dei post e al loro trasferimento in altri Forum ove necessario.

Tutti i Soci dovranno sentirsi responsabilizzati ad una partecipazione costante dell'invio in tempo reale delle informazioni sulle nascite dei funghi in Italia, in assenza di strumentazioni fotografiche anche con semplici segnalazioni descrittive.

La rete dei ritrovamenti funziona bene solo se implementata massivamente nei due sensi, non può esserci efficacia ed efficienza se pochi segnalano e molti leggono, non è eticamente corretto che ci sia chi raccoglie informazioni senza fornire contributi, sentiamoci tutti pienamente, serenamente e seriamente coinvolti.

Il flusso delle informazioni sulle nascite verrà regolato secondo l'allegato schema e sarà organizzato con l'attivazione di un post mensile per ogni Regione di riferimento. I singoli autori che parteciperanno all'implementazione congiunta del post regionale di riferimento inseriranno link ad eventuali post descrittivi realizzati, così come previsti al punto B.


b - Escursioni alla ricerca di Funghi, sottotitolo: Documenti e Descrizioni delle uscite alla ricerca di funghi noti, boschi, panorami, documenti naturalistici e conviviali.

Ogni autore inserirà i documenti e personali contributi secondo la sua sensibilità ed in piena libertà espressiva.



Dalla lettura della sezione a e di quella b emerge con chiarezza che lo spazio a cui fai riferimento in questo punto:

Il fatto di avere un tutor per regione spersonalizzerebbe di fatto la raccolta da parte di ognuno di noi "artisti" della raccolta micologica he he he 
.... insomma 5 minuti di gloria piacciono a tutti...


è lo spazio b e cioè Escursioni alla ricerca di Funghi, in questa sede ognuno può liberamente postare le sue escursioni senza vincoli e personalizzandole.

Diversamente lo spazio a e cioè Rete Nazionale dei ritrovamenti è diventato una sorta di contenitore tecnico, curato dai Tutor, nel quale devono solo essere segnalate le specie fungine trovate, accompagnandole con fotografie tecniche curate nei termini previsti dal protocollo, sempre se in possesso degli ausili fotografici digitali necessari.

Questo significa che nella Rete Nazionale dei ritrovamenti si entra solo per sapere dove nascono i funghi in tempo reale e quali sono i funghi che si trovano nelle varie Regioni d'Italia. Necessariamente le comunicazioni relative dovranno essere sintetiche, contenere solo foto scientifiche dei funghi, degli habitat e resoconti descrittivi dettagliati dei ritrovamenti complessivi fatti.

Diversamente nella sezione Escursioni alla ricerca di Funghi si descriveranno in senso ampio le proprie passeggiate micologiche, con post personali, con la descrizione di aspetti naturalistici collaterali, con la documentazione di esperienze conviviali, lasciando ad ogni "artista" che c'è in noi piena libertà d'espressione.

Si tratta cioè di due ambiti autonomi e che hanno finalità profondamente diverse, ovviamente siamo in una prima fase di sperimentazione e quindi tutti dobbiamo abituarci a saper gestire bene e separatamente queste diverse tipologie di esigenze, l'importante in questa prima fase e non confondere i due aspetti.

Per la sezione a, quella tecnica per capirci e cioè Rete Nazionale dei ritrovamenti l'accodamento mensile in un unico post non è un problema, serve diversamente a concentrare per ambiti territoriali geografici le segnalazioni e quindi poterle consultare meglio. La stessa lunghezza delle pagine non è un problema, queste si aprono in modo standard con un massimo di 25 post alla volta, i tempi di attesa sono sempre gli stessi, sia che il topic contenga 25 post, sia che ne contenga 250 (saranno una pagina invece di 10) ma tanto sempre una alla volta si aprirà.

Spero con questo di aver chiarito il merito, ciao, :)
Piero




1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 visitatori, 0 utenti anonimi