Salta al contenuto


Foto

Convegno sui funghi ipogei -Lucca-


  • Please log in to reply
Nessuna risposta a questa discussione

#1 Emanuele85

Emanuele85

    Utente Junior

  • Members
  • SegnaleSegnale
  • 62 Messaggi:

Pubblicato 25 dicembre 2009 - 09:28

Ho già riportato la notizia in "spazio associazioni" ma forse qui otterrà una maggiore visibilità per gli interessati.
Per coloro che possono essere interessati riporto quanto trovato sul sito www.loschermo.it , cito testualmente tra parentesi quadre [].

[LUCCA, 24 dicembre - Quanti sanno che, oltre al più conosciuto aspetto gastronomico, i funghi rivestono in natura una grande importanza per la decomposizione delle sostanze organiche e sono quindi fondamentali per la reintegrazione e il mantenimento degli equilibri del territorio e dell'ambiente?

Questo e tanti altri temi saranno al centro del Convegno di ricerca e studio dei funghi ipogei della Lucchesia, organizzato dal Gruppo Micologico M.Danesi di Ponte a Moriano in collaborazione con il Comune, che si terrà alla scuola elementare "A. Manzoni" di Marlia da sabato 26 a mercoledì 30 dicembre.

Nutrito il programma della manifestazione, che prevede escursioni sul territorio con cani da ricerca, laboratori di studio e classificazione dei funghi raccolti, relazioni e interventi di studiosi di fama nazionale e internazionale.

Ispiratore dell'iniziativa è Lamberto Gori, presidente onorario del Gruppo, autore di numerose pubblicazioni conosciute e apprezzate anche all'estero. Alla passione dello studioso, Lamberto Gori unisce quella civile di chi sottolinea gli aspetti educativi, produttivi e ambientali legati alla salvaguardia dell'insediamento dei tartufi nel loro luogo di origine: "Occorre che tutti questi aspetti siano tenuti presenti nel loro intreccio - precisa Gori - se si vuole che gli studi di micologia e il territorio della Lucchesia abbiano un vero futuro. E' auspicabile l'istituzione di un Ufficio Provinciale che si renda polo di riferimento per le molteplici istanze che provengono da tutti coloro che operano nel settore: tartufai, proprietari dei fondi, commercianti, ristoratori, addetti alla protezione del territorio".

Dal Comune di Capannori pieno sostegno alla proposta. "L'iniziativa - dichiarano gli assessori alla cultura, Leana Quilici e alle attività produttive, Maurizio Vellutini -, oltre a rivestire un'importante funzione scientifico-culturale, incontra l'interesse dell'amministrazione, che fa della tutela ambientale connessa alla rivitalizzazione delle economie locali un punto cardine del suo mandato. Ci adopereremo presso gli enti competenti per costruire una sinergia istituzionale a tutela e promozione del territorio provinciale".]

Saluti a tutti e buon Natale.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi