brumo

Soci AMINT
  • Numero contenuti

    943
  • Iscritto

  • Ultima visita

3 Seguaci

Su brumo

  • Categoria
    Super Utente

Contact Methods

  • Website URL
    http://
  • ICQ
    0

Profile Information

  • Sesso
  • Residenza
    Verbano-Ossola
  • Interessi
    Astronomia ,astrofisica.. oltre,naturalmente ,ai funghi e la natura in genere.

Visite recenti al profilo

6021 visite nel profilo
  1. Ciao. Non trovo il fungo in questione tra le schede.E' catalogato con altro nome specifico o,semplicemente,la scheda non è disponibile? Salutoni
  2. Ciao. Potete dirmi il nome di questa pianticella molto comune nel sottobosco calcareo,spesso frammista all'altrettanto frequente Helleborus? Al mio naso,non ha profumo.
  3. Le lamelle sono evidentemente seghettate,la porzione superiore dello stipite risulta evidentemente furfuracea.
  4. Ciao. Habitat:ambiente morchellifero.Circa 500 m,s.l.m. Carne praticamente nulla,pileo con margine striato per trasparenza al bordo ,diametro 10/15 mm.Mi sembra di poter notare un accenno di anello sullo stipite.Odore terroso,sapore nullo all'inizio,non grato dopo un poco. Potrebbe esser P. aporos?
  5. Ripreso oggi nella zona umida protetta della "Bruschera" presso Angera. Trattasi di numerosissimi esemplari stanziali. Ciao e grazie.
  6. Ciao,grazie per le indicazioni. Escludevo la volvariella speciosa fo glojocephala proprio per il fatto di non aver notato alcuna volva;non escludo,però,che ci fossero dei residui che,allora , possano essermi sfuggiti: Anche a me ,ora,V. glojocephala sembra molto probabile. L'odore ricordava la rapa.No exicata.Il colore del pileo nelle foto è reale:grigio metallico chiaro.
  7. foto 3 Di nuovo salutoni.
  8. Ciao a tutti e buon anno. Approfitto del momento di "stanca" per proporre questo pluteus per una possibile determinazione del genere possedendo questo due caratteristiche molto evidenti. Rinvenuto a Giugno su residui vegetali lungo un sentiero in bosco di latifoglie a circa 700 m di quota. Esemplari di altezza notevole, alcuni oltre i 20 cm,tutti con pileo mostrante un largo umbone ottuso.
  9. Grazie,Max. Avevo notato anch'io la sovraesposizione dei colori che avrebbe resa più difficile,se non problematica,l'identificazione;credo che non prenderò più foto di funghi in sole diretto. Ciao.
  10. Con relativa sezione.
  11. Rinvenuta a Settembre in bosco misto abete rosso/faggio,a circa 1100 m.di quota.
  12. Di nuovo grazie per l'aiuto e la pazienza mostratami. Ciao