Anna&Ipa

Members
  • Numero contenuti

    19
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Anna&Ipa

  • Categoria
    Nuovo Utente
  1. Grazie Giambattista! il problema è trovare libri con foto di tutte le fasi fenologiche..Buon anno anche a voi! Anna&Ipa
  2. Scusami Pietro, ahimé non mi rendo sempre conto che è lo stesso fungo in fasi fenologiche diverse..
  3. Grazie, Piero. La biblioteca è ancora tutta da costruire. studio medicina e non sottovaluto la sicurezza, te l'assicuro
  4. Buongiorno a tutti e grazie per questo splendido sito, che tanto spesso mi ha affascinata e aiutata. Questa pianta è detta 'potagrassa' nel dialetto dell'Alto Polesine e si consuma cotta, come la rosetta basale del papavero. Ero indecisa tra il genere hypochaeris e leontodon..suggerimenti? Il gusto da cruda è leggermente amarognolo. spero di riuscire a fare foto migliori nei prossimi giorni! Si tratta di un ex terreno agricolo, su cui a febbraio 2009 è stato impiantato un bosco permanente con essenze autoctone, come da D.lgs. 386/03 Regione Veneto. Vi sono una serie di sinusoidi pacciamate con ahimé PVC e nelle interfile crescono questa, papavero e (credo) sonchus spp, anch'esse consumate cotte dalla gente del luogo.
  5. L'ultimo genere, scovato nel terreno di cui http://www.funghiitaliani.it/index.php?sho...mp;#entry718517
  6. Un altro fungo, nel terreno di cui http://www.funghiitaliani.it/index.php?sho...mp;#entry718517
  7. Altro fungo nel terreno di cui qui http://www.funghiitaliani.it/index.php?sho...mp;#entry718517
  8. Grazie ancora per il vostro benvenuto. Proseguo con altre foto, scusandomi se sono pessime e pregando i moderatori di togliere il 3d se inutile. Altro genere (forse!) trovato nel terreno di cui http://www.funghiitaliani.it/index.php?sho...mp;#entry718517
  9. Vi ringrazio! ho trovato tra l'altro che il genere è tutto commestibile..In famiglia io sono quella speculativa, gli altri badano alla tavola
  10. spero più visibile