Vai al contenuto

Cerca nel Forum

Mostra i risultati per i TAG 'Pycnoporellus fulgens'.

  • Cerca per TAG

    Inserire i TAG separati da virgole.
  • Cerca per Autore

Tipo di contenuto


Discussioni

  • Aree Tematiche Riservate Soci AMINT
    • Eventi di Grande Rilevanza AMINT
    • Associazione Micologica AMINT
    • Filo Diretto con il Presidente
    • I Funghi trovati e raccolti Oggi: fotografati e/o descritti
  • Associazione Micologica Italiana Naturalistica Telematica - A.M.I.N.T.
    • A.M.I.N.T. La nostra Associazione Micologica
    • Pubblicazioni curate da A.M.I.N.T.
    • Raduni e Manifestazioni A.M.I.N.T.
    • Nuclei Territoriali AMINT
    • Spazio Associazioni, Enti e Gruppi micologici, naturalistici e botanici sul territorio
  • C.S. AMINT - Area Riservata Micologica
  • Discussioni Micologiche
    • Domande Dubbi Consigli Micologici
    • Foto dei Funghi da Determinare divise per Anno di Competenza
    • Foto Funghi trovati divise per Anno di Competenza
  • Didattica Micologica
    • Micotossicologia
    • Micologia di Base
    • Sistematica
    • A B C sui funghi
    • Disegni dei Funghi
    • Indovina il fungo
    • Leggi Nazionali e Regionali che regolamentano la raccolta dei funghi
  • Archivio Micologico Generale Fotografico
    • Indice dei contenuti
    • Funghi Commestibili
    • Funghi Velenosi
    • Funghi Non Commestibili o Sospetti
    • Considerazioni e domande sulle schede micologiche fotografiche e descrittive visitate
    • Discussioni Monografiche
  • C.S. AMINT - Area Riservata Botanica
  • Discussioni Botaniche
    • Schede di Alberi e Arbusti
    • Schede delle erbe, piante e fiori spontanei
    • Flora Mediterranea
    • Un Fiore alla volta di Giorgio Venturini
    • Segnalazione fiori e piante spontanee
    • Escursioni alla ricerca di fiori, piante ed erbe spontanee determinate
    • Foto di Fiori e Piante da determinare divisi per Anno di Competenza
    • Domande Dubbi Consigli Botanici - Varie
  • Orchidee Italiane
    • Collaborazioni
    • Forum G.I.R.O.S.
    • Galleria Fotografica AMINT delle Orchidee Italiane
    • Segnalazione Ritrovamenti delle Orchidee nelle Regioni Italiane
    • Segnalazione ritrovamenti Orchidee nel Mondo
    • Schede delle Orchidee Italiane
    • Schede Fotografiche degli Ibridi di Orchidee
    • Schede Fotografiche dei Lusus di orchidee
    • Foto di Orchidee da determinare divise per Anno di Competenza
    • Discussioni e Documenti Generali sulle Orchidee
  • Zoologia
    • Animali "superiori" da determinare (mammiferi, uccelli, pesci, rettili e anfibi)
    • Animali "inferiori" da determinare (insetti, ragni, molluschi, crostacei e altro)
    • Rete Nazionale Ritrovamenti Animali
    • Archivio Schede Animali
    • Animali domestici e da compagnia
  • Ambiente ed Ecologia
    • Parchi e Riserve Naturalistiche
    • Inquinamento e degrado ambientale
  • Immagini
    • Foto componenti del forum
    • Fotografia e Macrofotografia
    • Foto dei boschi
    • Foto Panorami Naturalistici
    • Gallerie Fotografiche
  • Video
    • Video Soci AMINT
    • Video e Filmati
    • Video Funghi
    • Video Fiori e Piante
    • Video Animali
    • Video boschi e ambienti naturalistici
    • VideoTeche e Gallerie Video Personali
  • Funghi e Fungaioli di tutte le Regioni italiane
    • Benvenuti nel Forum Micologico - Botanico - Naturalistico dell'AMINT
    • Il Magico Mondo del Porcino e dei Funghi Commestibili
    • METEOFUNGHI
    • I Tartufi
    • Ricette - Funghi in Cucina
    • Messaggi di Auguri
    • Comunicazioni off-topic
  • Strumenti
    • Istruzioni per l'uso di questo Forum e del Sito in generale
    • Macchine fotografiche digitali
    • P.C. Stampanti Scanner Informatica Programmi
    • GPS

Calendari

  • Community Calendar

Trovato 1 risultato

  1. Pycnoporellus fulgens (Fr.) Donk 1971

    Pycnoporellus fulgens (Fr.) Donk 1971 Tassonomia Divisione Basidiomycota Classe Agaricomycetes Ordine Polyporales Famiglia Fomitopsidaceae Sinonimi Hapalopilus fibrillosus (P. Karst.) Bondartsev & Singer 1941 Etimologia Dal greco pyknós [Πυκνός] = denso e póros [πόρος] = poro, per i pori densi e compatti e dal suffisso latino diminutivo ellus, quindi un piccolo Pycnoporus. Dal latino fulgens = splendente, brillante, per via dei colori giallo-arancio vivi del carpoforo. Cappello Prima noduloso, poi dimidiato o embricato con il margine spesso ripiegato, ondulato; raramente resupinato. Superficie pileica irregolare, prima vellutata, lanuginosa o poco pelosa, poi glabra e talvolta fibrillosa; di colore vario, dal giallo aranciato all’ocra vivo, tendente a sbiadire con l’età, ma anche rosso-marrone con margine giallo-arancione nettamente distinto dalla colorazione centrale. Imenoforo Tubuli monostratificati, giallo tenue, giallastri, aranciati o anche rossastri, lunghi da 0,5 a 5 mm; pori di analogo colore, prima angolosi o arrotondati, 1-3 per mm², poi irregolari, allungati, con tendenza ad ingrandirsi per via della fusione fra di loro. I dissepimenti sono ispessiti, interi o appena incisi Gambo Assente. Carne La carne ha una consistenza morbida ed elastica nei giovani esemplari, mentre è rigida e fragile nei campioni essiccati. Di colore giallastro o arancio-rossastro, ha un odore debole ed un sapore leggermente aspro. Reazione del cappello al NaOH prima rosso-ciliegia poi nero; la reazione dei pori col medesimo reagente è sempre di colore rosso più o meno intenso. Habitat Cresce in genere su legno marcescente di conifera, è stato rinvenuto su Abies alba Mill., Picea abies (L.) H. Karst. e Pinus sylvestris L.; raro su latifoglie. Microscopia Spore 6,5-9,6 × 3,8-5,5 µm, da cilindrico-ellissoidali ad ellissoidali, talvolta ricurve in prossimità dell’apicolo, ialine, lisce, non amiloidi, né destrinoidi. Basidi di larghezza compresa tra 4,5 e 6 µm, cilindrico-clavati, tetrasporici, bisporici ma anche numerosi quelli monosporici. Cistidi ialini, cilindrici o un poco flessuosi. Sistema ifale monominitico con ife generatrici larghe 2-6 µm, ialine, settate e senza GAF. Pileipellis formata da ife larghe 3-8 µm, con pareti spesse che in prossimità dei setti si ingrossano e si avvicinano tanto da sembrare quasi saldate. Commestibilità e Tossicità Si tratta di un fungo non commestibile. Somiglianze e Varietà Pycnoporellus alboluteus (Ellis & Everh.) Kotl. & Pouzar si distingue per i pori biancastri e per le spore cilindriche e più lunghe; Auriporia aurulenta A. David, Tortič & Jelić connotata dai medesimi colori, si differenzia per la forma resupinata del carpoforo e per la presenza di GAF nei suoi tessuti; Pycnoporus cinnabarinus (Jacq. : Fr.) P. Karst., si separa per la colorazione del basiodioma più sul rosso cinabro, per il suo sistema ifale trimitico, per avere GAF nei tessuti e per la reazione verdastra dei pori alle basi forti; Pycnoporus sanguineus (L.) Murrill, raro, si differenzia per la superficie in genere liscia e lucente e per le spore più piccole. Hapalopilus croceus (Pers.) Donk si distingue per le spore più piccole, per la presenza di GAF nelle ife, per non avere cistidi e per prediligere il legno di latifoglia. Osservazioni Si tratta di una specie molto rara con distribuzione prevalente nei boschi umidi e poco antropizzati dell’Europa settentrionale ed orientale. In Italia è stata osservata in zone limitatissime come la Foresta di Sasso Fratino di Forlì e la Riserva di Camaldoli di Arezzo. Le spore hanno un'alta variabilità di misure in quanto i suoi basidi sono di norma contraddistinti da uno, due o quattro sterigmi. Bibliografia BERNICCHIA, A. & GORJON, S.P., 2010. Corticiaceae s.l. Fungi Europæi. Vol 12. Alassio (SV): Ed. Candusso. BERNICCHIA, A., 2005. Polyporaceae s.l. Fungi Europæi. Vol 10. Alassio (SV): Ed. Candusso. EYSSARTIER, G., & ROUX, P., 2011. Le guide des Champignons France et Europe. Parigi: Ed. Belin. PHILLIPS, R., 2004. Riconoscere i funghi. Ed. De Agostini. Scheda di proprietà AMINT realizzata da Stefano Rocchi. Revisionata da Tomaso Lezzi. Regione Toscana; Ottobre 2016; Bosco di Camaldoli (Arezzo); Foto e microscopia di Stefano Rocchi. Workshop - Gli Aphyllophorales e la biodiversità, Riserva Naturale Biogenetica di Camaldoli (AR). (Exsiccatum SR20161001-09) La reazione del pileo all'NaOH: prima rosso-ciliegia poi nero. La reazione dei pori con NaOH: sempre di colore rosso più o meno intenso. Spore 6,5-9,6 × 3,8-5,5 µm, da cilindrico-ellissoidali ad ellissoidali, talvolta ricurve in prossimità dell’apicolo, ialine, lisce, non amiloidi, né destrinoidi. Spore da sporata. Osservazione In Melzer a 1000×. Basidi di larghezza compresa tra 4,5 e 6 µm, cilindrico-clavati, tetrasporici, bisporici ma anche numerosi quelli monosporici. Osservazione in Rosso Congo a 400×. Osservazione in Rosso Congo a 1000×. Cistidi ialini, cilindrici o un poco flessuosi. Osservazione in Rosso Congo a 1000×. Sistema ifale monominitico con ife generatrici larghe 2-6 µm, ialine, settate e senza GAF. Osservazione in Rosso Congo a 400×. Osservazione in Rosso Congo a 1000×. Pileipellis formata da ife larghe 3-8 µm, con pareti spesse che in prossimità dei setti si ingrossano e si avvicinano tanto da sembrare quasi saldate. Osservazione in Rosso Congo a 1000×.
×

Important Information