Gruppo Botanico AMINT

Anthyllis montana L. subsp. montana

7 risposte in questa discussione

Anthyllis montana L. subsp. montana

 

Tassonomia

Ordine: Fabales

Famiglia: Fabaceae

 

Foto e Descrizioni

Pianta erbacea perenne con portamento cespitoso, i fusti sono erbacei con base legnosa e ricoperti di peli lucidi; le foglie, quasi tutte basali sono composte da numerose foglioline fino ad un numero di 20, mucronate e villose soprattutto ai margini, sono di forma oblunga con la terminale ovata. L'infiorescenza è a cima multiflora, composta da fiori sessili densamente riuniti di forma globosa, con alla base brattee palmatopartite a segmenti diseguali più corti del glomerulo, e anch'esse villose. Il calice è di forma tubolare campanulata, villoso con la bocca del tubo obliqua e denti ricoperti di peli, quelli superiori triangolari, quelli inferiori subulati; la corolla è di colore da rosa a purpurea e scurisce alla fine dell'antesi, ha lo stendardo oblungo campanulato, le ali sono più larghe della carena coi lembi oblunghi e ricurvi. Gli stami sono vessillari, parzialmente adnati al tubo; il frutto è un baccello indeiscente con pericarpo coriaceo contenente i semi. Fiorisce da maggio a luglio, da 400 a 1800 m s.l.m., in luoghi ventosi, prati e rocce. Presente solo in Piemonte, Liguria e Toscana e segnalata per errore nel Lazio.

 

Regione Liguria, 800 m s.l.m., Maggio 2010, foto di Marika.

 

post-3243-1275157716,11.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anthyllis montana L. subsp. montana, Regione Liguria, 800 m. s.l.m., Maggio 2010, foto di Marika.

 

Il fiore, vista inferiore.

 

post-3243-1275157813,72.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti