Archivio Micologico

Leccinum duriusculum

13 risposte in questa discussione

Leccinum duriusculum (Schulzer) Singer; Regione Lombardia; Ottobre 2011; Foto e commento di Massimo Biraghi.

Ritrovamento sotto Pioppo bianco nel boschetto planiziale dei fontanili, loc. Spirano. Essenze arboree principali: Rovere, Carpino, Ontano, Pioppo Bianco, Olmo, Nocciolo, Pruno, Robinia.

post-2286-0-87594500-1317935640.jpg

post-2286-0-33796900-1317935628.jpg

post-2286-0-41104100-1317935669.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Leccinum duriusculum (Schulzer) Singer; Regione Emilia Romagna, Media Val Nure, località San Gregorio; Ottobre 2015; Foto di Massimo Biraghi.



post-2286-0-69079100-1444128398.jpg



post-2286-0-26697700-1444128418.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Leccinum duriusculum (Schulzer) Singer; Foto di Emilio Pini.

Simile al più noto Leccinum scabrum, se ne distingue agevolmente per il forte annerimento della carne al taglio e per l'habitat esclusivo di crescita, sembrerebbe infatti esclusivo del Populus tremula. Si tratta di un Leccinum robusto, cappello regolare, emisferico, con rima cuticolare appena eccedente, cromatismi grigio brunastri beige con sfumatura ocracea, rare volte molto pallido. Imenoforo che s'interrompe prima del gambo, pori biancastri in gioventù, tendono a scurirsi con l'età. Gambo robusto e slanciato, ricoperto da fine punteggiatura, tipicamente macchiato di verde bluastro alla base. Carne bianca, al taglio vira rapidamente passando dalle sfumature del rosa rossastro al grigio nerastro. Odore e sapore sub-nulli.

post-36492-0-26365900-1481798322.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti