Giovanni Satta

Lactarius...

12 risposte in questa discussione

Lactarius ritrovato in lecceta durante un'escursione con Franklin e Dan73, latice abbondante, bianco poi ingiallente ma molto lentamente e in maniera leggerissima, assolutamente non acre.

Pensavo di avere una buona idea....ma poi a casa... :read::nono:

Aspetto lumi... :D

 

:hands49: Giovanni

post-4257-1167570391.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Si ma è lì che mi son fermato..... :D

:bye: giovanni

[snbastaack]372015[/snbastaack]

 

Ah... ok... dato che parlavi di latice ingiallente, pensavo fossi anche lontano dalla Sezione!! :D:good:

 

:bye: Matte

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se escludiamo l'ingiallimento del latice che non trova riscontri possibili con gli Uvidini, direi che le zonature evidenti, l'habitat, le lamelle ricche di lamellule tronche, il sapore mite, corrispondono bene a Lactarius violascens, ciao, :thumbup:

Piero

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ma L.luridus perchè non andrebbe bene?

 

Ciao

Gianni

 

Sapore amaro non dichiarato da Giovanni, diversamente mite in L.violascens.

Piero

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti