Vai al contenuto
marco.ta

tartufo?

Recommended Posts

marco.ta   

Ciao a tutti sono nuovo del forum, non ho molta esperienza e' pochissimo che mi sono appassionato alla ricerca del tartufo, prima ero un cacciatore....

Sto trovando in quantita' limitata dei tartufi in provincia dell' aquila a 1200 metri di altitudine nei faggi..che tipo di tartufi sono? poi vi mandero' ua foto appena capisco come fare...

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ciao a tutti sono nuovo del forum, non ho molta esperienza e' pochissimo che mi sono appassionato alla ricerca del tartufo, prima ero un cacciatore....

Sto trovando in quantita' limitata dei tartufi in provincia dell' aquila a 1200 metri di altitudine nei faggi..che tipo di tartufi sono? poi vi mandero' ua foto appena capisco come fare...

grazie

 

 

ciao, beh, una foto almeno ci può dare un indizio........

aspettiamo allora :rasta4ui:

Massio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dalla gleba grigiastra alternata a zone biancastre, dalla presenza di una fessurazione/depressione laterale, direi che con buone probabilità potrebbe trattarsi di Tuber brumale Vittadini, ciao, :bye:

Pietro

 

P.S.

Per approfondimenti leggi la nostra scheda sulla specie:

 

http://www.funghiitaliani.it/index.php?showtopic=33408

 

 

post-4-1165614924.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
marco.ta   

grazie 1000 del consiglio...l' unica cosa che mi sembra strana e' che ho cominciato a trovarli nei faggi a 1200 metri gia' dai primi di novembre e mi sembra strano per un Tuber brumale Vittadini

che ne pensate? l' habitat dei faggeti e' il suo? cresce cosi' in alto?

grazie a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ase2   

potrebbe esere pure il mesentericum........ anzi forse è proprio quello......

 

CARPOFORO - generalmente di piccole dimensioni, è raramente più grosso di un uovo di gallina; di forma globosa con una classica e ben evidente depressione basale.

 

GLEBA - grigio bruna, ma in alcuni esemplari anche di color grigio-giallastra o marrone, con venature bianche, chiaramente disposte a labirinto, che ricordano le circonvoluzioni dell'intestino.

 

PROFUMO - spiccato e caratteristico che ricorda il bitume o lo iodoformio (viene anche chiamato "fenico" per l’odore simile all’acido fenico).

 

HABITAT – è una specie che ha il suo ambiente ideale nelle faggete , dove vegeta su suoli scuri, ricchi di sostanza organica, di potassio e di calcare. Le tartufaie sono sempre poste su pendici o dossi (mai dentro avvallamenti o fossi), in prossimità di erosioni , dove le piante simbionti oltre al faggio possono essere il cerro ed il pino nero. A volte si ritrova, ma più sporadico, anche nei querceti misti di roverella e carpino nero. Non forma mai il "pianello" e la fruttificazione, autunno invernale, presenta carpofori superficiali, per lo più isolati e di pezzatura non molto grossa.

 

(info tratte dal sito del centro di tartuficoltura di Sant Angelo in Vado)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
flyout   

Io pure sto trovando qualche tartufetto....sui 1000 metri.... faggio, un bell'enigma riconoscerli... anche perchè nella stessa tartufaia mi è capitato di trovare due tartufi (a mio avviso) diversi!!! Possibile? Uno profumato e l'altro con il "classico" odore fenico.. C'è qualche metodo, oltre all'analisi microscopica, per riconoscerli?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
marco.ta   

Quelli che trovo io sono sempre di un buonissimo odore anche molto gradevole e sono veramente squisiti....il mesentericum ha un odore fenico penso che si distinguerebbe dagli altri...e il Tuber brumale Vittadini mi sembra strano poiche' li sto trovando nei faggi a 1200 metri gia dai primi di novembre e non credo che sia ne il periodo ne il luogo adatto..pero' io ho pochissima esperienza....

AH..un' altra cosa non sono mai di misura superiore ad un uovo..il piu' grande che ho trovato pesava 45 grammi...

Grazie a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
flyout   

L'odore di fenolo, varia, dallo stato di maturazione...... io ne ho trovato uno di 90 gr. Sarebbe bello, fare un'uscita insieme. Io sono umbro, Voi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×

Important Information