gioto

E questo?

13 risposte in questa discussione

Seguendo la chiave penso Inocybe sp.

Che ne pensate? Qualcuno mi sa dire di più?

Sotto Farnia e Pioppo bianco.

Sarà che sono anosmico o sarà il freddo ma per me non aveva odore e non mi piace assaggiare i funghi color ruggine ...

post-4338-1262121932.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Prova a fare il filo della lamella..............solo il filo, per ora .........dovresti trovare dei cheilocistidi abbondanti

ciao

Massimo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Prova a fare il filo della lamella..............solo il filo, per ora .........dovresti trovare dei cheilocistidi abbondanti

ciao

Massimo

Eccolo, i cheilocistidi ci sono, ed anche qualche spora.

post-4338-1262200435.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ok, lo studio delle Inocybe è abbastanza complicato, difatti molti sono i caratteri che servono per arrivare ad una determinazione.

Vediamoli.........

Osservare gli esemplari giovani per escludere o identificare una presenza di velo

Osservazione dei caratteri morfologici e organolettici ( decorazioni, colorazioni di tutto il corpo fruttifero, eventuali viraggi alla manipolazione, odore..........a volte sapore. Colorazioni delle lamelle da giovane allo stadio adulto, gambo cilindrico, appena bulboso, se con bulbo osservare se è marginato

 

Conformazione sporale ( liscia, punteggiata, a forma di stella, gibbosa ) misurazioni ( meglio da sporata)

Osservazione dei Basidi, forma , se con 2 o 4 sterigmi

Cheilocistidi, ( filo della lamella) forma ecc.

se sono presenti pleurocistidi ( sulla faccia della lamella) forma e dimensione.

Caulocistidi ( cellule come i cheilo ma presenti sul gambo) forma, dimensione, se presenti solo all'apice, nel centro o anche fino alla base.

( per i Caulo occorre prendere il campione da osservare alla base e non manipolarlo, questo può inquinare il reperto facendo perdere la traccia, ovvero la pruinosità che a volte è presente.)

Non bastasse a volte occorre anche una visione delle ife della cuticola.

Perchè ho detto questo, che magari conoscevi già,.....

solo uno spunto e una riflessione per chi si accinge a voler studiare un fungo, e per chi pensa .....che sono tutte baggianate e basta mettere su un vetrino un frammento e il gioco è fatto.

 

Tornando al tuo reperto.....forse sottogenere Mallocybe, ma molto largo quel forse.

 

dopo questa spataffiata............un grande augurio per l'anno che verrà e che sia migliore

Massimo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora