14 risposte in questa discussione

Chamorchis alpina (L.) Rich.

Sinonimi
Herminium alpinum (L.) Lindl.
Orchis alpina (L.) Scop.

Tassonomia
Regno: Plantae
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Liliopsida
Ordine: Orchidales
Famiglia: Orchidaceae

Nome italiano
Orchidea nana alpina
Gramignola alpina

Etimologia
Il nome del genere deriva dal greco “khamaì”= a terra, nano, per evidenziare le piccole dimensioni della pianta.
Il nome specifico con evidente riferimento al suo habitat alpino.

Descrizione
Pianta nana con fusto eretto, glabro, provvista di 2 rizotuberi ellissoidali.

Foglie
4-8 foglie riunite in rosetta basale, lanceolate, graminiformi, scanalate, suberette, con brattee verdi più lunghe dei fiori.

Fiori
Infiorescenza breve e lassa, con 3-12 fiori piccoli, giallognoli-verdastri, con sfumature esterne bruno-violacee. Sepali ovati e petali più piccoli conniventi a casco; labello intero o appena trilobo, lungo 3-4 mm, con fossetta nettarifera alla base; privo di sperone. Ginostemio breve, con 2 retinacoli contigui e borsicola rudimentale; ovario sessile e piegato all’apice ad angolo retto.
Tipo corologico
Artico-alpina (esclusivamente Europa).

Periodo di fioritura
Luglio-Agosto

Territorio di crescita
Presente in italia su tutta la catena alpina.

post-665-1262681648.jpg

Habitat
Prati magri, ambienti aridi e ventosi, preferibilmente su suoli calcarei, dai 1600 a 2600 metri di altitudine.

Somiglianze e varietà
Il genere è monospecifico.

Note
L’impollinazione avviene ad opera di piccoli insetti, quasi sempre a ditteri o formiche.

Scheda di proprietà AMINT realizzata da Annamaria Bononcini e Gianni Bonini - Approvata e Revisionata dal Gruppo di Coordinamento dell'Area Botanica

Link utili

Indici temi Botanici - Galleria dei Fiori Piante e Frutti dell'Associazione AMINT - Schede delle Orchidee Italiane

Chamorchis alpina (L.) Rich., Regione Veneto, Agosto 2009 - Foto di Giuliano Gnata

post-665-1263389416.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti