Tomaso Lezzi

Corso Formazione Micologi - Liguria 2015-2016

11 risposte in questa discussione

Corso formazione Micologi della regione Liguria 2015-2016


È con piacere che presento il corso di Formazione Micologi della Regione Liguria, organizzato dall'amico Nicola Sitta.

Le informazioni sono un'anteprima e aggiornerò i dati appena saranno disponibili ulteriori dettagli.

Tomaso :)



  • Il corso si svolgerà nel biennio 2015-2016 con inizio a giugno 2015.

  • Avrà una durata di 300 ore di attività didattica che si svilupperanno su due anni, al netto delle giornate degli esami intermedi e dell'esame finale.

  • La prima sessione comprenderà 4 settimane di lavoro: una settimana a giugno, una a settembre, una a ottobre e una a novembre.


Il progetto didattico è innovativo e segue le esigenze di interdisciplinarietà del micologo, a partire dalle basi di capacità pratica di determinazione dei funghi ai fini del giudizio di

commestibilità. Pertanto, ferma restando una imponente parte pratica di riconoscimento con i funghi freschi, vengono potenziate le materie Micotossicologia, Microscopia e Controllo dei funghi secchi e conservati.

Al termine della settimana di microscopia presso l'Università di Genova, è previsto anche il superamento di un piccolo esame per verificare che siano acquisite le capacità di base di utilizzo del microscopio ottico.


La sede principale dovrebbe essere Genova, ma ci saranno settimane residenziali sia in Liguria, a Sassello, M.te Beigua (entroterra savonese) sia in altre regioni.

  • La settimana residenziale della prima sessione si dovrebbe sviluppare in Piemonte, nel Cuneese.

  • La settimana residenziale della seconda sessione in Trentino, a Baselga di Pinè.

I docenti dei corsi sono: A. Vizzini, N. Sitta, M. Floriani, F. Boccardo, F. Golzio, E. Ambrosio.

Altri docenti faranno i loro interventi nelle specifiche materie di competenze; fra di essi M. Zotti (Un. Genova) M. Bissoli (CAV Milano), P. Davoli, L. Tofani, F. Silvano e altri.


La quota di iscrizione (da confermare) dovrebbe essere 900 euro a sessione e ci sarà la possibilità di avere un certo numero di quote ridotte a 700 euro per gli studenti universitari.


Entro poche settimane verranno definiti i particolari, e inizierà la diffusione del programma dettagliato completo di tutte le informazioni per l'iscrizione.



Per informazioni rivolgersi a Nicola Sitta

nicolasitta@libero.it


Registro Nazionale Micologi n° 200

Ruolo Periti ed Esperti CCIAA BO n° 788

Dottore in Scienze Naturali

Professionista ai sensi della L. 4/2013




Omphalotus olearius, specie responsabile di intossicazione, con sindrome gastroenterica costante.


Min-NicolaSittaDSCF0083.jpg



Boletus pinophilus, esame di campioni secchi.


min-NicolaSitta_porcini-secchi-pinophilus-Amiata-maggio-3.jpg



Esame di campioni al tavolo speciografico, durante una delle settimane residenziali.


min-NicolaSitta_f2-Funghi3.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Tom,

interessante!!! :) :)

 

I secchi comunque mi sembrano dei Boletus aestivalis. ;):)

 

:hands49: Nicola

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Docenti di indubbia qualità, meno che gli esemplari di secco spacciati per B. pinophilus (concordo con Nicola)

Max

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Nicola e Max, riporto io per conto di Nicola Sitta la sua risposta, perché al momento è impossibilitato a farlo direttamente.

 

Tom :)

 

I funghi porcini secchi della foto non provengono dal commercio ma sono esemplari che io stesso ho avuto in mano freschi (raccolti sul monte Amiata, inizio maggio di parecchi anni fa) e ho fatto essiccare.
Sono quelle forme primaverili di B. pinophilus, i "famosi pinophilus primaverili", che hanno alcune peculiarità diverse dagli esemplari tipici: per esempio la cuticola con tonalità ocracee in alcune zone, con tendenza a screpolarsi, la crescita spesso quasi semi-ipogea.
Nella foto, si osservino le caratteristiche del reticolo, la zona sotto-cuticolare pigmentata, il portamento abbastanza massiccio: caratteri certamente non attribuibili a B. aestivalis...
In ogni caso, a livello di esame macroscopico dei porcini secchi, l'insieme dei caratteri morfologici spesso rende difficile l'attibuzione di specie: questa è una delle immagini che spesso uso nelle mie lezioni per far capire questa difficoltà, e portare a lavorare sul concetto di porcini come "Boletus sez. Boletus" (oggi genere Boletus sensu stricto).
Saluti a tutti
Nicola Sitta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ok, porta i miei saluti a Nicola, non era una critica personale, ma evidentemente "qualcuno" :lol: può cogliere le differenze.

Max

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ok, porta i miei saluti a Nicola, non era una critica personale, ma evidentemente "qualcuno" :lol: può cogliere le differenze.

Max

 

quoto quanto detto da Max!!! Nessuna critica al mio omonimo Nicola che non conosco. ;):)

 

Per la verità avevo pensato che fosse stato Tom ad aver riportato il nome di una specie al posto di un'altra. Spesso la "pignoleria"

può fare brutti scherzi. eheheheh ;):) Scusa Tom!!! :)

 

:hands49: Nicola

Modificato il da RockHoward

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tranquilli entrambi, né io né tantomeno Nicola abbiamo preso le osservazioni per una critica, anzi direi che come in tante altre occasioni una osservazione attenta come la vostra permette di aprire un dialogo, scambiare informazioni, e imparare tutti cose nuove, io per primo ovviamente! ;)

 

@ Max. Nicola ha recuperato le info per l'accesso al Forum e quindi immagino che potrete dialogare direttamente in questo topic e magari anche in altre aree del Forum.

 

@ Nicola. Aho, anvedi come va la storia? Alla fine è sempre colpa mia! :D :D

 

Tom :36:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve a tutti,

entro nella discussione non tanto per commentare ancora la questione dei porcini secchi (grazie Tomaso per aver inoltrato il mio chiarimento) quanto per segnalare che... ormai ci siamo!

Entro una settimana o poco più dovremmo disporre della presentazione ufficiale del corso e ci sarà aanche l'apertura delle iscrizioni.

 

Queste sono le probabili date del primo anno, che verranno confermate a breve nella presentazione del corso:

 

I° Sessione - Calendario 2015

MODULO

DURATA

ORARIO

SEDE

I

15-19 giugno

Da lunedì a venerdì

9-13 / 14,30 -17,30

Genova

II

7-11 settembre

Da lunedì a venerdì

9-13 / 14,30 -17,30

Genova

III

5-9 ottobre

Da lunedì a venerdì

9-13 / 14,30 -17,30

resid. Piemonte

IV

2-7 novembre

Da lunedì a venerdì + sabato esami interm.

9-13 / 14,30 -17,30

Sassello

Totale

n. 20 giornate da 7,5 ore + 1 giornata esami

TOT. 150 ore + esame ammissione II° sess.

 

 

Il programma della seconda sessione consterà invece di 5 moduli (aprile - giugno - settembre - ottobre - novembre) e anche questo sarà dettagliato nella presentazione.

 

Ciao!

Nicola Sitta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Nicola, averti visto in azione come docente relatore a Trento e lavorare come tutor residenziale nei boschi dolomitici, mi porta necessariamente ad esprimere un giudizio di piena stima in merito alle indubbie e grandi qualità didattiche che riesci a manifestare sul campo, detto questo, consiglio vivamente a tutti coloro che fossero interessati ad un Corso di Formazione per Micologi di partecipare alla tua prossima iniziativa, ciao,

Pietro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allego la documentazione definitiva relativa al Corso di formazione per Micologi della Liguria.

 

Tom :)

 

 

Siamo arrivati finalmente all'apertura delle iscrizioni del corso formazione micologi della regione Liguria, nel quale sono coinvolto come docente e, in parte, come ideatore del progetto didattico insieme a Mirca Zotti e altri micologi liguri.
In allegato la prima locandina di presentazione del corso (alla quale entro un mese circa ne seguirà un'altra più completa, comprensiva del programma di dettaglio) e il modulo d'iscrizione.
Grazie!
Nicola Sitta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora