Vai al contenuto

Recommended Posts

esakki   

Valle d'Intelvi (Co), bosco di latifoglie con prevalenza faggio.

Lattario a latice bianco con cappello bruno scuro; anche la base del gambo e' bruna schiarendosi verso l'alto.

Sapore non piccante, odore nullo. Sezione arrosssante ai bordi

Lamelle chiare, con lamellule,decorrenti

:bye:

WP_20170912_014.jpg

1.jpg

2.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sembra un Lactarius picinus di latifoglia, forse Lactarius romagnesii, ma serve l' analisi microscopica per differenziarlo dalle specie vicine...

Attendi altri pareri

Ciao

Flavio

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
esakki   
5 ore fa, pilobolus dice:

Sembra un Lactarius picinus di latifoglia, forse Lactarius romagnesii, ma serve l' analisi microscopica per differenziarlo dalle specie vicine...

Attendi altri pareri

Ciao

Flavio

 

Domanda: ma L. picinus si trova anche sotto latifoglia?

Comunque il latice non era assolutamente piccante.

Ciao

:bye:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Normalmente L. picinus cresce sotto conifere (per pura eccezione potrebbe crescere sotto latifoglie), il sapore non piccante del latice e l' habitat si confanno maggiormente secondo me a Lactarius romagnesii.  Comunque per differenziare con certezza le varie specie serve l' analisi microscopica.

Ciao

Modificato il da pilobolus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
esakki   
10 ore fa, pilobolus dice:

Normalmente L. picinus cresce sotto conifere (per pura eccezione potrebbe crescere sotto latifoglie), il sapore non piccante del latice e l' habitat si confanno maggiormente secondo me a Lactarius romagnesii.  Comunque per differenziare con certezza le varie specie serve l' analisi microscopica.

Ciao

Eh si, come descrizione macro L. romagnesii si avvicina molto di piu.

Boh, non capisco perche' come carattere distintivo di L. picinus si aggiunge la crescita sotto conifera. Se ci sono eccezioni o non lo si mette oppure se ne evidenzia solo la crescita preferenziale ... o no?

Ciao Flavio, grazie

:bye:

 

Modificato il da esakki

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×

Important Information