Vai al contenuto

Recommended Posts

Buonasera a tutti

Premetto di essere un completo e giovane neofita, iscritto per saziare la curiosità riguardo a ciò che spesso mi sazia lo stomaco: i funghi. 

Solitamente raccolgo funghi porcini delle specie "canoniche", i più facilmente riconoscibili; spesso però mi imbatto in funghi come questo sul quale vi chiedo aiuto oggi. Ho voluto raccoglierlo per tentare di classificarlo, dal momento che è molto abbondante dove vivo e sembra non essere raccolto dai cercatori abituali. 

Ecco le informazioni e le fotografie:

GEOGRAFICHE

- Raccolto in Liguria il 15/10/2017 nella zona di Calizzano

- Bosco di faggi e castagni, piuttosto pulito e un po' erboso

- Terreno estremamente secco, ultima pioggia 10 - 14 giorni fa 

 

ALTRE INFORMAZIONI:

- Pelle estremamente liscia e secca al momento del ritrovamento

- Il giorno successivo (in altra località, quindi differente umidità) lievemente mucosa

- Cuticola non separabile

- Carne piuttosto soda

-Gambo estremamente rigido e legnoso

- Odore lievissimo e non sgradevole

 

Di seguito le immagini del ritrovamento:

- Fungo completo ( è perfettamente simmetrico rispetto alla sezione)59e4d26348bb7_DSCN5322(Custom).JPG.1bcad44aa3652c80f155179170cbc0cb.JPG

 

- Stessa fotografia ma con luce differente (la prima è PIU' FEDELE ai colori originari

59e4d261d231d_DSCN5315(Custom).JPG.7a8b3b877880d4b2c239aef1b3aed88c.JPG

- Sezione trasversale dopo diverse ore dal taglio

59e4d2645c028_DSCN5324(Custom).JPG.b537d1b56f414f16deed2412bee09660.JPG

- Sezione trasvesale vecchia e recente a confronto (recente nell'angolo in alto a sinistra)

59e4d264cf511_DSCN5325(Custom).JPG.b9156e0f8d59ab4055eccc0a02c5a3e5.JPG

- Dettaglio della zona di contatto tra gambo e sommità

59e4d263bd339_DSCN5323(Custom).JPG.88d80c2101c227ed7082d52b51f18eb0.JPG

- Sezione dei tubuli, appena tagliati

59e4d2654df65_DSCN5327(Custom).JPG.f91d91e9f680c051b1f9e6abed33938d.JPG

 

Come ho detto sono un completo inesperto nel settore; utilizzando tavole di classificazione e libri sono arrivato a pensare che potrebbe trattarsi di un Leccinum Scabrum. 

 

Vi sarei grato se poteste confermare, o più probabilmente smentire, l'ipotesi ed aiutarmi nella classificazione. 

 

 

 

 

 

 

 

 

DSCN5316 (Custom).JPG

DSCN5321 (Custom).JPG

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Controlla Leccinum pseudoscabrum (Kallenb.) Šutara, ciao,

Pietro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti ringrazio per la risposta, ero arrivato alla stessa conclusione. 

Credi che varrebbe la pena raccoglierli per scopi alimentari?  Spesso sono molto abbondanti da noi e nessuno li raccoglie; in più tra loro sono tutti estremamente simili e facilmente riconoscibili. 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A mio avviso si tratta di un buon fungo, eliminando il gambo come in tutti i Leccinum, quando è giovane può essere cucinato come prodotto fresco, quando è maturo diventa eccessivamente molliccio ed è quindi meglio essiccarlo, in tal modo concentra ulteriormente il suo gradevole profumo, ciao,

Pietro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×

Important Information