Jump to content

argonautes

Members
  • Content Count

    34
  • Joined

  • Last visited

About argonautes

  • Rank
    Nuovo Utente
  1. Con l'aiuto dei vostri interventi e di "Flora corsica", sembrerebbe trattarsi di Coronilla valentina ssp. valentina. Ma è preferibile che ci sia una conferma da parte di persone più esperte di me. Saluti
  2. Scusami Giambattista, nel frattempo che preparavo la mia risposta, avevi già risposto tu. Saluti
  3. Ptilostemon casabonae (L.)Greuter. E' un endemismo sardo-corso, dell'isola d'Elba e dell'isola d'Hyères (nel sud della Francia). Saluti
  4. Più veloce della luce! Avevo appena finito di allegare le immagini. Ti ringrazio
  5. Coronilla da determinare, Sardegna centro-orientale, substrato calcareo, 900 metri s.l.m.
  6. Coronilla da determinare, Sardegna centro-orientale, substrato calcareo, 900 metri s.l.m.
  7. Chiedo la cortesia della determinazione di una pianta molto simile alla Coronilla vaginalis presentata recentemente da RockHoward. Grazie a tutti. Coronilla da determinare, Sardegna centro-orientale, substrato calcareo, 900 metri s.l.m.
  8. Ti ringrazio, Marika, per la rapidissima risposta e un saluto anche a Gianni, ovviamente ho seguito il suo consiglio. Ora, col senno di poi, è tutto più chiaro, mentre prima brancolavo nel buio... Ciao a tutti
  9. Aggiungo anche una foto della Romulea requienii, più piccola della Romulea da identificare e con caratteristiche chiaramente differenti. Le immagini sono state riprese lo stesso giorno e nelle stessa località ove queste ed altre Romuleae crescono insieme, anche se la maggior parte delle R. requienii vivono a breve distanza ma separatamente dalle altre Romuleae. A proposito di Giambattista, egli ha recentemente presentato immagini di Romuleae, ma non di questa specie da identificare.
  10. Invio un'altra immagine della Romulea da identificare dove si può vedere chiaramente lo stigma che nella prima immagine era nascosto tra le antere
  11. Ciao a tutti. Chiedo la collaborazione per identificare questa pianta che credo sia una Romulea. Considerando che vive insieme ad altre specie molto simili, non mi sento di azzardarne il nome. Cresce su terreno calcareo, ad un'altitudine di 1.100 metri, nel settore orientale della Sardegna. La fioritura è primaverile. Grazie
  12. Ciao a tutti, invio due foto relative ad una pianta individuata sui monti ad Gennargentu, in ambiente siliceo, ad una quota di 1600 metri, esposizione sud, il 17 maggio c.a. L'ho assomigliata al genere Anchusa, non non avendo trovati reali riscontri, chiedo il vostro aiuto. Grazie
×
×
  • Create New...

Important Information