Vai al contenuto

Tomaso Lezzi

Admin
  • Numero contenuti

    21325
  • Iscritto

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di Tomaso Lezzi

  1. Tomaso Lezzi

    Peziza sp.

    Ciao Giovanni, Peziza sì, ma senza micro difficile andare molto oltre in questo genere! Tom
  2. Tomaso Lezzi

    Oggi tartufi ....

    Concordo con Stefano! PS I tartufi non sono Tuberi, ma funghi ipogei, molti dei quali appartengono al genere "Tuber", da cui la confusione. Tom
  3. Tomaso Lezzi

    Hygrocybe conica?

    Sì, sì, Hygrocybe conica, tipico annerimento, soprattutto alla base dl gambo. Tom
  4. Tomaso Lezzi

    Tricholoma fracticum ?

    Concordo per Tricholoma fracticum. Un carattere che ti aiuta per delimitare questa specie e che si può notare anche dalla tua foto è l'anello "in rilievo sul gambo", appena al di sotto della zona bianca, che puoi percepire facilmente passando il polpastrello lungo il gambo. Tom ;)
  5. Tomaso Lezzi

    Hygrocybe autoconica?

    Ciao Giovanni, per la prossime volte: per le Hygrocybe comunque è importante controllare anche alcuni altri caratteri, in particolare l'attacco della lamella, se il cappello è glutinoso, se il gambo è glutinoso ;) Ciao, Tom
  6. Tomaso Lezzi

    Lignicolo resupinato da identificare

    Concordo con Flavio! Tom
  7. Ciao Alberto ben arrivato nel Forum! La tua passione per l'entomologia sarà sicuramente molto apprezzata nel Forum!!! Ciao e buona permanenza, Tom
  8. Tomaso Lezzi

    Entoloma sp.

    Ciao Giovanni, buona ipotesi, ma considera che i "simili" sono parecchi, ad esempio: Entoloma vernum: mancanza di odore; cheilocistidi assenti; Entoloma hirtipes: odore di farina; cheilocistidi presenti, pigmento disciolto, in "guttule" e incrostante. Tom
  9. Tomaso Lezzi

    Rhodocollybia butyracea ?

    Tom
  10. Tomaso Lezzi

    Lepiota sp.

    Ciao Giovanni, possibile Lepiota castanea, (var. infreddolita). Per una conferma occorrerebbe fare la micro dei campioni! Tom
  11. Tomaso Lezzi

    Melanoleuca sp.

    Mah, con quel cappello così lucido e il gambo schiacciato, potrebbe anche essere una Collybia! Tom
  12. Tomaso Lezzi

    lactarius atlanticus?

    Si concordo anche io, anche la base pelosa è piuttosto tipica Tom
  13. Tomaso Lezzi

    Brancolo nel buio

    Beh, allora più che di ravanello al massimo poteva profumare di cubetto di ghiaccio! Tom
  14. Tomaso Lezzi

    Mycena sp ?

    OK per Mycena haematopus. Tom
  15. Tomaso Lezzi

    Brancolo nel buio

    Concordo con Flavio, secondo me se la scaldavi tra le mani dal freddo avrebbe tirato fuori l'odore di ravanello, ci vedo anche io una tipica Mycena pura anche se bianca. ciao, Tom
  16. Tomaso Lezzi

    Mycena sp ?

    Ciao Giovanni, Controlla anche se il filo della lamella è colorato in rosso scuro (Mycena sanguinolenta) o no (Mycena haematopus). Ciao Tom
  17. Tomaso Lezzi

    Galerina marginata?

    Ciao Giovanni direi proprio Galerina marginata, specie tossica, potenzialmente mortale. Ciao, Tom
  18. Tomaso Lezzi

    Hygrocybe mucronella?

    Ciao Giovanni, se è amara, sì, è l'unica! Ciao, Tom
  19. Tomaso Lezzi

    Psathyrella bipellis?

    Ciao Giovanni, Concordo con Flavio, macroscopicamente ci può stare, ma senza micro non hai certezza. Ciao, Tom
  20. Tomaso Lezzi

    Boletopsis grisea?

    Ciao Giovanni, per me corretto Boletopsis grisea. Boletopsis leucomelaena ha carne dolce. Ciao, Tom
  21. Tomaso Lezzi

    Cortinarius sp

    Ciao Giovanni, troppo difficile per me! Tom
  22. Tomaso Lezzi

    Lyophyllum decastes ?

    Ciao Giovanni, direi proprio di sì! Tom
  23. Tomaso Lezzi

    fungo da determinare

    Ciao Mirko, è un Cortinarius, ma più in la del genere non so arrivare! Tom
  24. Tomaso Lezzi

    Fungo da determinare

    Ciao Paolo, Come dice Giovanni, quando posti dei campioni da determinare devi inserire almeno una foto della parte superiore, una di quella inferiore, e possibilimente una sezione. Dopodiché una breve descrizione, anche perché alcuni elementi da una foto proprio non li possiamo indovinare. Ad esempio l'habitat, cioè le piante presenti, l'odore (che penso che in questo caso fosse di ravanello) il sapore, il colore della sporata, il colore di un eventuale viraggio e così via. Concordo con Giovanni che il tuo campione sia credibilmente Volvopluteus gloiocephalus, ma poche informazioni = poche certezze. Ciao, Tom
  25. Tomaso Lezzi

    Lactarius sanguifluus var violaceus?

    Io credo che l'inverdimento forte sia dovuto a un paio di brinate notturne che sono passate in settimana Ricordiamoci che siamo al 7 di Dicembre, direi che la stagione è anche troppo mite!!! Tom
×

Important Information