Jump to content

Tomaso Lezzi

Admin
  • Content Count

    21,714
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Tomaso Lezzi

  1. Stessa località: Paneolus retirugus Giovani Tomaso
  2. Stessa località: Aleuria vesiculosa Primordi Tomaso
  3. Pluteus petasatus Trovato in pineta (Pinus pinea) vicino al mare, in una zona con stallatico di cavallo, insieme a dei bei fimicoli che spero di postare stasera o domani! Tomaso
  4. Trovata sempre in pineta (Pinus pinea ) vicino al mare come il precedente. Non aveva odore spermatico e si trovava abbastanza vicino ad altre Inocybe geophylla v. lilacina molto chiare, che però non ho fotografato perché pioveva troppo... Tomaso
  5. Un saluto a tutti, Stamattina uscita "piovosa" ma qualcosa è finito nel cesto o meglio sotto l'obbiettivo della macchina fotografica: Conocybe sp. Qualcuno mi sa aiutare, o con le Conocybe è proprio impossibile fare di più? Trovata in pineta (Pinus pinea) vicino al mare, in una zona con stallatico di cavallo, insieme a altri fimicoli che spero di postare stasera o domani. Tomaso
  6. Oggi pomeriggio dopo il lavoro altro parco di Roma (Villa Sciarra) e altro Coprinus sempre su ceppo ma non so di che essenza, proprio accanto c'erano Alloro e Pittosporo, questa volta memore dei consigli di Pappagno ho controllato il micelio: giallo ocra! , cappello striato... Quindi dovrebbe essere Coprinus Radians Tomaso
  7. Sono ripassato, ma sul ceppo di Pioppo con i Coprinus non ho trovato traccia né dei carpofori né del micelio. Ach! Che funghi effimeri, non mi danno neanche il tempo di fare le dovute verifiche!!! Anche alcuni gruppi di piopparelli (o piombarelli come suggerisce Mauro visto il passaggio di auto!!!) che avevo visto lì vicino due giorni fa sono praticamente sfatti... Tomaso
  8. Le fioccosità mi sembrano più "forforose a scagliette" che piramidali, e il micelio giallo non sono riuscito a vederlo neanche in altre foto, la striatura del cappello mi sembra data per trasparenza delle lamelle attraverso il cappello. In compenso approfondendo un po' di letteratura ho trovato un'altra specie molto simile C. truncorum col gambo senza setole, mi sa che domani ripasso dal giardinetto per controllare meglio micelio e gambo!!! Allego un altro paio di foto. Avete mai provato l'imbarazzo di stare accucciati ai giardinetti con una macchina fotografica in mano, mezzi infrattati nei cespugli, con un passante che chiede: "scusi ma cosa sta facendo?" Il divertente poi è cercare di convincerli!!! Tomaso
  9. E un particolare dove si possono notare bene le granulazioni sul cappello e le lamelle deliquescenti a sporata nera. Tomaso
  10. Emilio non è l'unico a girare nei parchi cittadini! Sono anche uno dei miei luoghi di ricerca, la mattina basta uscire di casa un po' prima e passare dai "Giardinetti" vicino a casa prima di andare al lavoro... ed ecco Coprinus micaceus su ceppo di Pioppo
  11. E per completezza di informazioni è stata trovata in associazione con lo Strobilurus anche Mycena strobilicola, di cui però non ho fotografie, forse Pappagno?!? Angizio
  12. Ciao! E' stato proprio un piacere conoscervi tutti Angizio Aggiungo un altro ritrovamento di Col di Nava: Auriscalpium vulgare, trovato in associazione con gli Stobilurus, cresce anche lui su coni di Pinus silvestris. In questa prima foto Strobilurus sp. a sinistra e Auriscalpium vulgare a destra.
  13. Aveva la forma come di un tubo diviso nella parte alta in quattro sezioni con le estremità arrotondate. Angizio
×
×
  • Create New...

Important Information