Jump to content

Tomaso Lezzi

Admin
  • Content Count

    21,714
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Tomaso Lezzi

  1. Una nuova scheda completa, pubblicata a Gennaio 2019, e realizzata da Mario Iannotti e Tomaso Lezzi. Tom Leucocoprinus badhamii (Berk. & Broome) Locq. 1943
  2. Una nuova scheda completa, pubblicata a Gennaio 2019, e realizzata da Mario Iannotti e Tomaso Lezzi. Tom Lyophyllum maleolens M. Melis & Contu 2001
  3. Ciao Vittorio, un PDF non è il formato migliore da allegare perché bisogna scaricarlo, salvarlo sul PC, aprirlo con un programma adeguato... Allega le tue immagini in formato JPG; ne puoi allegare una fino a 250 KB per ogni post. Mettine una per post e poi rispondi a te stesso (senza citare), aggiungendo una nuova immagine e così via. Ciao, Tom
  4. Ciao Lorenzo, per completezza di informazione, vorrei aggiungere che se cuoci un fungo che contiene tossine le elimini solo se sono tossine termolabili. Il che significa che un'Amanita phalloides la puoi cuocere quanto ti pare ma rimane mortale tale e quale a prima perché contiene tossine termostabili cioè che con la temperatura non cambiano assolutamente. Ciao, Tom
  5. Una nuova scheda completa, pubblicata a Gennaio 2019, e realizzata da Mario Iannotti e Tomaso Lezzi. Tom Lyophyllum caerulescens Clémençon ex Kibby 2016
  6. Una nuova scheda completa, pubblicata a Gennaio 2019, e realizzata da Mario Iannotti e Tomaso Lezzi. Tom Tricholoma luridum (Schaeff. : Fr.) P. Kumm. 1871
  7. Una nuova scheda completa, pubblicata a Ottobre 2018, e realizzata da Alessandro Francolini dal testo di Tutto Funghi. Tom Cortinarius violaceus (L. : Fr.) Gray 1821
  8. Una nuova scheda completa, pubblicata a Ottobre 2018, e realizzata da Francesco Tozzi. Tom Cortinarius olearioides Rob. Henry 1987
  9. Una nuova scheda completa, pubblicata a Settembre 2018, e realizzata da Stefano Rocchi. Tom Vesiculomyces citrinus (Pers.) E. Hagstr. 1977
  10. Una nuova scheda completa, pubblicata a Ottobre 2018, e realizzata da Pino Conserva. Tom Cortinarius alcalinophilus Rob. Henry 1952
  11. Una nuova scheda completa, pubblicata a Ottobre 2018, e realizzata da Francesco Tozzi. Tom Tapesia fusca Fuckel : Fr. 1870
  12. Una nuova scheda completa, pubblicata a Ottobre 2018, e realizzata da Francesco Tozzi. Tom Cortinarius obsoletus Kühner 1955
  13. Una nuova scheda completa, pubblicata a Ottobre 2018, e realizzata da Francesco Tozzi. Tom Neobulgaria pura (Pers. : Fr.) Petr. 1921
  14. Una nuova scheda completa, pubblicata a Ottobre 2018, e realizzata da Alessandro Francolini dal testo di Tutto Funghi. Tom Cortinarius praestans (Cordier) Gillet 1876
  15. Una nuova scheda completa, pubblicata a Ottobre 2018, e realizzata da Alessandro Francolini dal testo di Tutto Funghi. Tom Lepiota brunneoincarnata Chodat & C. Martín 1889
  16. Una nuova scheda completa, pubblicata a Ottobre 2018, e realizzata da Alessandro Francolini dal testo di Tutto Funghi. Tom Cortinarius trivialis J.E. Lange 1940
  17. Ciao Giuliano, non avevo mai fatto caso ai piccoli fiorellini femminili rossi, avevo sempre visto solo i lunghi fiori maschili verdi! Interessante!!! Tom
  18. Tuber brumale Vittadini; Regione Abruzzo; Novembre 2018; Foto di Tomaso Lezzi. Il Tuber brumale viene raccolto in autunno-inverno sotto varie latifoglie. Macroscopicamente è caratterizzato da un peridio nero, senza cavità basale, verruche grandi e poco in rilievo, depresse al centro e fessurate radialmente, odore erbaceo-speziato, caratteri che lo differenziano macroscopicamente dal Tuber aestivum, lo Scorzone. La gleba ha un tipico aspetto marmorizzato bicolore con venature larghe bruno-grigie (la parte fertile che contiene le spore), e con venature bianche (la parte sterile). Microscopicamente è caratterizzato da aschi che contengono spore ellissoidali giallo brune (carattere che le differenzia da quelle scure di Tuber melanosporum), ricoperte da aculei che rivestono la superficie (carattere che lo differenzia invece da Tuber aestivum, che ha spore reticolate). Quando negli aschi sono contenute poche spore (1-2), queste sono solitamente di dimensione maggiore. Osservazione a 100× in Idrossido di potassio. Osservazione a 400× in Idrossido di potassio.
  19. Una nuova scheda completa, pubblicata a Ottobre 2018, e realizzata da Alessandro Francolini dal testo di Tutto Funghi. Tom Cortinarius sanguineus (Wulfen : Fr.) Gray 1821
  20. Una nuova scheda completa, pubblicata a Settembre 2018, e realizzata da Pino Conserva. Tom Geastrum lageniforme Vittad. 1842
  21. Tuber aestivum Vittadini 1831; Regione Toscana; Gennaio 2019; Foto di Tomaso Lezzi. Il Tuber aestivum (Scorzone) viene raccolto anche in inverno, solitamente sotto Faggi, e commercialmente prende il nome di Tartufo Uncinato. Scientificamente il Tuber uncinatum, è ormai considerato da molti autori come un sinonimo del Tuber aestivum. Macroscopicamente è caratterizzato da un peridio nero, con verruche nettamente in rilievo, e dimensioni a volte anche considerevoli. La gleba ha un tipico aspetto marmorizzato bicolore: beige (la parte fertile che contiene le spore), e con venature bianche (la parte sterile). Microscopicamente è caratterizzato da aschi che contengono da 1 a 6 spore ellissoidali, ricoperte da creste che formano poligoni chiusi relativamente grandi. Quando negli aschi sono contenute meno spore (1-2), queste sono solitamente di dimensione maggiore. Ringrazio Elena della trattoria "Da Ciccio a la Capannaccia" per aver messo a disposizione il campione con cui è stata fatta la microscopia (e la tagliatella!). Tom Campione di dimensioni abbastanza importanti. La gleba ha un tipico aspetto marmorizzato bicolore beige (parte fertile), con venature bianche (parte sterile). Microscopicamente il Tuber aestivum è caratterizzato da aschi che contengono da 1 a 6 spore ellissoidali, più frequentemente da 2 a 4, ricoperte da creste che formano poligoni chiusi relativamente grandi. Sulla destra un asco vuoto, senza le spore, che sono uscite dall'asco. Spore all'esterno dell'asco.
  22. Una nuova scheda completa, pubblicata a Settembre 2018, e realizzata da Pino Conserva. Tom Geastrum berkeleyi Massee 1889
  23. Una nuova scheda completa, pubblicata a Settembre 2018, e realizzata da Dino Cannavicci e Pino Conserva. Tom Cortinarius vulpinus (Velen.) Henry 1946
  24. Una nuova scheda completa, pubblicata a Settembre 2018, e realizzata da Tomaso Lezzi. Tom Lepiota lilacea Bres. 1892
×
×
  • Create New...

Important Information