Jump to content

talmamax

Member AMINT
  • Posts

    4,386
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by talmamax

  1. Carissimi amici botanici, ieri guardando delle pecore al pascolo

    in una zona ruderale di periferia, ho notato che brucavano dei fiori gialli,

    dalla distanza non riuscivo a distinguere cosa fossero, ma poi.....

    ....Così ho fatto diverse foto per il forum, ma prima di postarli ho guardato tutte le schede dei fiori per confrontare le mie foto così ho beccato la scheda di Ranunculus ficaria corredate da bellissimi contributi fotografici. Le mie foto

    non possono competere con quelle gia comprese in scheda, ma il mio contributo lo metto ugualmente :bye:

    post-3032-1110543377.jpg

  2. ...........da giovanissimo raccoglievo e mangiavo gli esemplari della prima foto.

    Cresce massicciamente in Puglia, dove sono nato, nel periodo quaresimale, in effetti questo fiore commestibile crudo, lo chiamiamo volgarmente "Guaremma" che tradotto sta per Quaresima. A tutti una buona quaresima. C :bye: i :bye: a :bye: o

    Modificato alle ore 20:17

  3. E' veramente sorprendente, come in natura tutto sia possibile, poter

    avere a portata di click soggetti come questi sotto un insolito

    manto di neve in un periodo del tutto insolito. Gli effetti cromatici

    poi sono inverosimilmente ed eccezionalmente belli e dotati di

    fascino. Geniale Franklin! Complimenti.... :thumbup:

    ..... :bye: Antonio

  4. Qui al sud, settore di ponente, è tutto fermo per via del vento di bora. Naturalmente le fioriture precoci fuori stagione le abbiamo avute: a metà dicembre aveva fruttuficato persino un pero che normalmente fruttifica a giugno, ragazzi, ultimamente il clima è davvero diventato instabile. In tutto questo le foto di Brunello sono di una eccezionalità allarmante quanto picevoli. Ciao....

    ........Antonio

  5. Accendere una discussione vuol dire per me imparare, non imporre la mia tesi, devo capire dove sbaglio, e scusatemi, siccome le discussioni di frank erano senza interlocutori ho voluto provare a dare un nome e cognome a quelle belle foto, allora, non è questo lo spirito associativo? Ho sbagliato, bene! così imparo.

    :bangin: mi autopunisco, per sette giorni non posterò più niente, mi limiterò solo a leggere le vostre discussioni. Ciao, Anotonio

  6. Ho girato e rigirato negli atlanti fungini di tutto il net, non mi è stato possibile rinvenire una specie similare. Ritengo sia tra un Inocibe sp. e un Cortinarius s.gen telamonia sp. Però non abbiamo la prova microscopica, inquanto odore e sapore lievi e inapprezzabili, lamelle bruno violacee, habitat mediterraneo. Rimandiamo alla prossima raccolta. Ciao Antonio

×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use Privacy Policy