Jump to content

hans

Member AMINT
  • Content Count

    1,626
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by hans

  1. Salve .......e ciascuno si arrangi a cercarsi nell'archivio le caratteristiche del fungo postato ed osservi i caratteri differenziali(ora superati?)della specie tipo. In Amint repetita non iuvant..?...".Zio" Hans
  2. salve,mi preoccupa al riguardo il silenzio di Mycomedusa......non sara' mica in Australia .....con i suoi lunghi tentacoli.......in prossimita' di litorali del Sud ??? Hans Grazie per la dotta informazione.
  3. salve.per noi di quassu'immagini incredibili ...in questa stagione ,veramente straodinario lo spettacolo della natura e la bravura di chi l'immortala!!!! Tutto semplicemente magnifico. Hans
  4. ciao.se dico cortinarius splendens,var meinardii sono out of date? In ogni caso io avrei sezionato il fungo e dal giallo spendente del gambo mi sarei orientato anche verso c.vitellinus.(stesso fungo?) Dai fe' fe' fresco di corso illuminami con gli aggiornamenti!!! saluti dal sereno e gelido trentino- Hans
  5. salve mush,nelle psatyrelle che qui crescono nei prati e che vengono raccolte volentieri dai bambini nei parchi o lungo le strade di campagna per mettersele in bocca tanto sono carine,odorano tremendamente di urina di gatto,che lo senti a distanza. Se quelle a cui ti riferisci non hanno lo stesso odore,secondo me sono altra cosa . Le "nostre"Psatyrelle,determinate come barley,puzzano,puzzano e l'odore dolciastro se lo sognano. Come si possono sinomizzare le due speci? Hans
  6. OLe' Tom,bella la p:Bipellis(la mutante rivestimento pileico nel corso di maturazione,inde nomen). Tra poco specie in zona gardesana fara' la sua comparsa la simile P:Barley,facilmente riconoscibile per il classico odore che emana,cioe' quello di pipi di gatto. .......Nasi tappati quindi,al momento della raccolta.... Hans
  7. Ciao.....urca che funghi.....urca che foto......!!!!!! Io trovo spesso la varieta' Asema di butyracea,quella come sai grigina sul cappello,quella rappresentata nel tuo magnifico post e'molto meno frequente. Tanto per notizia. Hans
  8. Esatto, ottima l'osservazione che consente una facile delimitazione sul campo di questa bella specie, diversamente quanto alla priorità di C.saginus su C.subvalidus, la cosa è decisamente più complessa hans, bisogna vedere che scuola si segue e tanto per fare un riferimento di letteratura recente, la monografia italiana sui Cortinarius appena uscita, lo chiama C.subvalidus, ciao, Piero <{POST_SNAPBACK}> ciao,come dire chi la lascia la strada vecchia per la nuova......infattiper la scuola di qui,"Saginus". Ma tutto sommato meglio subvalidus anche perche' piu' facile da memoriz
  9. salve...si disattendono i buoni propositi natalizi!!!!! Ma perche' sub validus? non e' saginus ora? In ogni caso non si evidenziano alcuni caratteri distintivi che consentono,se il fungo e' in condizioni ottimali come quello postato,un facile deterinazione. Ad esempio la decorazione del gambo che richiama nel colore le stese macchie di cui e' ricoperto il pileo? Hans
  10. salve....... stando alla descrizione le caratteristiche(invero non tutte evidenti dal post) conducono al T:gausapatum Risalve Hans
  11. ........ si.tutte trovate sotto aghifoglie per me e' la "vecchia" obscura. Salve Hans
  12. ........ dal profumo inconfondibile e molto resistente al provato distacco dasi ceppi sui cui cresce.Hans
  13. ........ che diventa marrone scura a completa maturazione. Saluti Hans
  14. salve,quasi quasi non ci credo,in questa stagione per i nordisti e' un miracolo....... Complimenti.... Hans
  15. salvecortinarius gr.purpurescentes.c.dibaphus,penso. Pochi elementi di valutazione Hans <{POST_SNAPBACK}> hans.....quel Cremasco d'adozione lo fa apposta già me lo vedo che sghignazza......ma poi lo becco ....a se lo becco............ sono o non sono il Tutor senza una sezione.....rimane così come è , bello e impossibile.........poi si può parlarne....per es. pechè gruppo purpurascens e non Caerulescentes ? massimo <{POST_SNAPBACK}> salve.caerulescens = ceruleo cioe' un azzurro in diverse gradazioni.fino a blu purpurascens=che richiama il colo
  16. salvecortinarius gr.purpurescentes.c.dibaphus,penso. Pochi elementi di valutazione Hans
  17. Salve Piero,in relazione alla tua domanda posso risponderti che il metodo dell'assaggio -odore da Cetto era ritenuto pressoche' indispensabile per la determinazione della Galerina piu' comune sia marginata,che autumnalis. Metodo che con le dovute cautele ci e' stato suggerito,post mortem,quale ultima spes,anche in sede di esame .per arrivare AD UNA CERTA DETERMINAZIONE. Su base volontaria io l'ho sperimentato e ti assicuro che il gusto farinaceo intenso non lo dimentichi piu'(subito espulso il campione). Ne deduco.Se Cetto suggeriva questa metodica vuol dire che le nostre galerine DEVONO
  18. salve,come dice il Presidente in apertura penso anch'io a galerina sp.,per essere un fungo che trovo frequentemente nelle mie girate in mezzo ai pecci. Qualche dubbio per la mancanza di odore farinaceo e di gusto analogo(da evitare tassativamente l'assaggio dai non esperti!!!!!!!) mi ha trattenuto da considerazioni. Hans
  19. salve,se ben ricordo il nome deriverebbe dalla particolare morfologia del gambo del.C .Subtortus.Ferme le altre caratteristiche elencate -Colore ed odore. C.Infractus ,insaggiabile per l'amarezza,si presenta generalmente con colorazioni piu' scure e comunque direi che quello centrale del post ben lo rappresenta. Le presenti sono considerazioni aggiuntive e non determinative in quanto gia' fatte. Ok? Hans
  20. Ma allora dillo, così ci mettiamo a ballare tra variecolor e largus e non ne usciamo più, vuoi dirimere o intorbidire le acque? Comunque la colpa è tutta di Emilio che non ci da un solo dato e ci lascia solo la sfera di cristallo. Piero <{POST_SNAPBACK}> balliamo , balliamo...... .......un poco striminzito x essere " largus " Emilio tre ore x una foto e nemmeno 3 minuti per descrizione del fungo........ <{POST_SNAPBACK}> salve, che ne direste di c. alboviolaceus? Hans
  21. Salve,marasmius anomalus........per via di quelle lamelle......cosi' particolari.... Ok pappagno,gia' visto in altro post abbastanza recente. Hans
  22. Salve quali considerazioni hai fatto per determinare,giustamente,il fungo postato?. Intendo considerazioni differenziali da speci simili e confondibili. In altri termini perche' e' cantharellus cinereus e non craterellus cornucopioides? La somiglianza e' rilevante tra le due speci,ma un carattere particolare distingue l'una dall'altra. Non me ne volere ma cosi facendo anche altri frequentatori del forum sono in grado di memorizzare quanto viene evidenziato......imparando con cognizione di causa: Hans ...... auguri ...auguri...
  23. salve.l'anellino e' il suo il rossiccio in fondo al gambo pure. Hans
  24. Faccio io da Bastian: Se H. senescens = H. sinapizans dovrebbe avere odore forte rafanoide e quello ritrovato odorava senza dubbio di Nesquik Provato su più campioni perché mi era sembrato veramente buffo! Tomaso <{POST_SNAPBACK}> ciao,il sinapizans oltre ad odore rafanoide ha il caratteristico innesto gambo cappello,nel senso che la carne di quest'ultimo sembra entrare come un cuneo nel gambo.Se hai occasione prova a sezionarne qualcuno e su sinapizans di togli ogni dubbio. Mi sa che una crescita a gregari cosi numerosi sia abbastanza frequente nella specie da me ip
  25. salve pappagno, L'hebeloma mesopheum potrebbeanche avere odoredi cioccolato.(Courtecuisse).. e gia' che siamo nel periodo natalizio la circostanza potrebbe essere favorevole.... Hans
×
×
  • Create New...

Important Information