Jump to content

Licinio Luciani

Member AMINT
  • Content Count

    24
  • Joined

  • Last visited

About Licinio Luciani

  • Rank
    Nuovo Utente

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Grazie a tutti per l'interessante discussione, molto riconoscente! Confermo che è assente il reticolo. E quelli che ho definito puntini (tipico dei leccinum) forse sono meglio rappresentati dal termine fioccosità. I pori (per aggiungere un dettaglio) sono molto compatti (qui perché è ancora giovane) ma anche quando trovo gli esemplari adulti mi porta sempre a pensare ad una "parentela" con il gruppo degli appendiculatus (il giallo del gambo e dei pori). Ho dato un'occhiata alle foto qui sul sito dei ritrovamenti in sardegna e mi trovo molto d'accordo con questa ipotesi dell'Impolitus. Appeno lo ritrovo (forse oggi sono fortunato) cercherò di verificare l'odore fenolico/cloroformico alla base del gambo. Se non è un problema tornerò su questo argomento su questo stesso thread, non appeno potrò aggiungere esemplari raccolti e fotografati.
  2. e a distanza di circa 12 ore il colore è rimasto invariato (nella sezione)
  3. Liscia glabra. Lo confondo spesso con quella del porcino (B.edulis). Solo guardando il gambo riconosco la differenza.
  4. Salve, ho bisogno di aiuto per capire di che boleto si tratti. Ritrovato in bosco di 900-1000 mtl con associazione di cerro/abete/faggio. Cappello marrone (appena trovato lo confondo spesso con un porcino) ma gambo giallo e tubuli gialli. Il gambo è senza reticolo e mi sembra puntinato (posso escludere reticolato e fioccoso). Non vira al taglio e rimane di un giallo/bianco. La parte basale del gambo ha sfumature rosa/rosse (solo esternamente) Odore fruttato (sapore: non assaggiato). Aiuto! Lo trovo spesso e ho la sensazione che sia buono… Grazie in anticipo per l'attenzione e per il tempo che mi dedicherete. Lic
  5. Ciao Tom, grazie per averlo specificato. Adesso li butto tutti i barattoli, purtroppo l'olio è stato necessario. Terrò a mente i suggerimenti per la determinazione della specie e delle regole del forum. Cordialmente, Lic
  6. Ciao Ale, intanto grazie per il parere, almeno posso confrontarmi. Ottimo il "fechtneri" (magari lo fosse!) controllo qui sulla scheda del sito per maggiore sicurezza. E per il primo è puntinato, posso confermartelo. Attendo altri pareri prima dell'olio. Ma la caratteristica circolare del cappello mi fanno propendere per il tuo suggerimento. Cordialmente, Lic
  7. Ritengo che sia una grifola, e quindi l'ho già "cucinata" per farla sottolio in barattoli. Resto in attesa di una conferma qui prima di metterci l'olio, che se non sono almeno risparmio il componente più costoso. Il "corpo" del fungo è cespitoso con numerose "biforcazioni" sempre più piccole che terminano tutte con un cappello. Il profumo è troppo invitante per essere un fungo "cattivo". Parassita di ramo caduto di abete bianco, ce ne erano altre 5 nella stessa area in diverse stadi di maturazione. Ho colto solo la più giovane (in foto).
  8. non mi permette di inserire il file jpg della grifola… dice che mi è permesso aggiungere file di 245 Kb, ma il mio è di soli 130 Kb...
  9. ops, perdonatemi la mancanza, alla sezione ha il viraggio della carne dal bluastro-verdastro iniziale che tende al crema dopo ore (lo sto seccando adesso…)
  10. Salve a tutti, ieri sono entrato nel bosco (abete, faggio e cerro, 900-1000 mt. slm, Abruzzo) ed ho trovato alcuni esemplari di boleti che mi lasciano un po' perplesso. Il primo, rossiccio mi sembra un boletus erythropus. La seconda e la terza foto sono riferite ad un boleto che trovo spesso in questo ambiente, è giallo (di sotto, pori e cambo) e mi sembra appartenere al gruppo degli appendicolati. Non ha reticolo, ma puntini sul gambo. Non vira al taglio e rimane di un bianco giallo candido. Il profumo non è sgradevole, leggermente fruttato. Il gambo ha sfumature rossicce nella parte inferiore mentre è giallo vicino l'imenio. Inoltre ho trovato quella che mi sembra una grifola frondosa. La foto non rende giustizia (sicuramente) al fungo. L'imenio è a tubuli-pori bianco candido. Grazie per l'attenzione e per il tempo che mi dedicherete. Cordialmente, Licinio
×
×
  • Create New...

Important Information