Jump to content

Gianni Pilato

Soci AMINT
  • Posts

    1,431
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by Gianni Pilato

  1. Ciao Matteo :bye:

     

    L'attrubuzione che ho dato alla specie fallax del Cystoderma deriva da diverse considerazioni fatte in fase detedrminativa.......te le elenco:

     

    I colori generali del pileo in carcharias dovrebbero essere crema-rosato, incarnato,

    con un netto sbiadimento verso il bordo fino quasi al biancastro, la superficie pileica dovrebbe essere rugosa.............e finemente punteggiata da granulazioni regolari.

    La forma del cappello.......

    (è la caratteristica che da cui deriva il nome della specie: karkaros. dal Greco. significa acuto) dappirma campanulato, emisferico-convesso poi aperto, molto spesso irregolarmente.............

     

    Ora....queste diagnosi, poco si confanno a quello che è rappresentato nella mia immagine,

     

    Il cappello, in tutti i carpofori si presentava perfettamente emisferico, anche negli esemplari giovanissimi non c'era il minimo accenno di campanulazione.......i colori degli stessi erano omogenei e vertevano su tonalità ocracee, mancando completamente le tonalità incarnate.

     

    In ultimo, la carne nel gambo, che in carcharias dovrebbe risultare bianco pallida e fragile....negli esemplari da me rinvenuti aveva una colorazione giallo-ocracea ed era abbastanza consistente (manca la sezione...purtroppo...ma è comunque apprezzabile, nella foto, nel punto di frattura nell'esemplare sdraiato sul muschio).

     

    Le colorazioni molto chiare, presumo, debbano attribuirsi ad un continuo lavaggio pluviale al quale i carpofori sono stati assoggettati per ben quattro giorni (non sai quanto mi hanno rallegrato le ferie quattro giorni di continua pioggia)

     

    :bye::P:bye:

     

    ciao

     

    ;) Gianni ;)

  2. <_< Mbe...mo che cominciavo a prenderci gusto hai interrotto!!! :angry:  :D

    Sinora belle e ben determinate... :thumbup:

     

     

     

    P.S. Avviso ai Tutors, il mese di Agosto del Trentino penso dovrà rimanere aperto ancora un po'...se tutto va' bene ci debbono "transitare" ancora una "vagonata" di funghi!!!

     

    :bye: Mauro

     

     

    arrivano......arrivano.......ho altre foto.....e` solo questione di tempo ......il lavoro di determinazione <_< "inequivocabile" <_< , grafica postproduzione ed archivio......e` laborioso :lol::lol:

     

    a breve ;);)

     

    P.S. PER I TUTORS....... NON CI PENSATE NEMMENO A CHIUDERE IL POST DEI RITROVAMENTI DI AGOSTO DEL TRENTINO............SE IL PRESIDENTE RITORNA E LO TROVA CHIUSO......CI SCOMUNICA A TUTTI :lol::D

     

     

    :bye: Gianni :bye:

  3. Ciao a tutti,

     

    eccomi tornato dalle ferie dalla mia meta fissa estiva.......L' ALTA BADIA.

     

    Non ho comunicato al forum la mia presenza in Alto Adige perchè avevo, anzi ho, la macchina sotto il livello minimo di affidabilità e questo oltre all'azzardo ed allo stress del viaggio mi ha messo ansia e non mi ha fatto muovere come volevo.....(ben tre interventi meccanici prima di partire e due.......sul luogo delle ferie per perdite di benzina, acqua e dulcis in fundo batteria ed impianto elettrico....... :angry: che allegria :angry: ).

     

    Comunque veniamo a noi,

    tempo inclemente e freddo intenso ( in Val Badia la notte il termometro arrivava a 6-7 gradi) hanno condizionato negativamente le nascite......ma qualcosa....si è comunque riuscito a trovare.... ;);)

     

    DESCRIZIONE SOMMARIA DELL'HABITAT: DA 1500 A 1900 metri di altitudine, essenze predominanti: Abete rosso e Larice

     

    iniziamo con i ritrovamenti

     

    Amanita muscaria.........uffa che noia.....direte.....però è talmente bella che è impossibile da non fotografare

    post-623-1125337577.jpg

×
×
  • Create New...

Important Information