Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'Teucrium fruticans L.'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Associazione Micologica Italiana Naturalistica Telematica - A.M.I.N.T.
    • A.M.I.N.T. La nostra Associazione Micologica
    • Raduni e Manifestazioni A.M.I.N.T.
    • Nuclei Territoriali AMINT
  • C.S. AMINT - Area Riservata Micologica
  • Discussioni Micologiche
    • Foto Funghi trovati divisi per Anno di Competenza
  • Didattica Micologica
    • Legge 124/2017 - Art.1 commi 125-129
  • Archivio Micologico Generale Fotografico
    • Indice dei contenuti
    • Novità!
    • Funghi Commestibili
    • Funghi Velenosi
    • Funghi Non Commestibili o Sospetti
  • C.S. AMINT - Area Riservata Botanica
  • Discussioni Botaniche
    • Schede di Alberi e Arbusti
    • Schede delle erbe, piante e fiori spontanei
    • Flora Mediterranea
    • Un Fiore alla volta di Giorgio Venturini
  • Orchidee Italiane
    • Collaborazioni
    • Forum G.I.R.O.S.
    • Galleria Fotografica AMINT delle Orchidee Italiane
    • Segnalazione Ritrovamenti delle Orchidee nelle Regioni Italiane
    • Schede delle Orchidee Italiane
    • Schede Fotografiche degli Ibridi di Orchidee
    • Schede Fotografiche dei Lusus di orchidee
  • Zoologia

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Residenza


Interessi

Found 1 result

  1. Teucrium fruticans L. subsp. fruticans Tassonomia Ordine: Lamiales Famiglia: Lamiaceae Foto e descrizione Arbusto molto ramificato e voluminoso, molto spesso ginodioico (pianta che reca fiori ermafroditi e fiori femminili su individui distinti), i fusti sono eretti, fogliosi e quadrangolari, quelli giovani erbacei sono di colore grigio-biancastri ricoperti da peluria, quelli vecchi sono legnosi, glabri e rotondi. Le foglie sono di dimensione variabile, ovate, piane, coriacee e persistenti con la lamina intera, quella superiore verde oliva pubescente o glabrescente, quella inferiore biancastra. L'infiorescenza è un racemo lasso lungo fino a 25 cm che porta 8-15 verticilli biflori, mentre i rami laterali ne portano 5-6, i fiori sono eretti con peduncoli tomentosi, il calice è campanulato con denti acuti ovato-lanceolati, la corolla è unilabiata di colore bianco-rosata, lilla o azzurra con nervature o macule più scure, i lobi laterali-posteriori sono ovati, oblungo-lanceolati, acuti o cuspidati, da divergenti a estremamente divergenti, quelli laterali più corti dei laterali-posteriori sono oblunghi, verticali o piani e divergenti, il lobo centrale è orizzontale, ovato-lanceolato e concavo con peli corti ghiandolari sul dorso; gli stami con le antere di colore arancione fuoriescono dai petali, lo stilo ha lo stigma bifido. Il frutto è un pericarpo subgloboso ricoperto da ghiandole sferoidali di colore marrone. Fiorisce da aprile a maggio, da 0 a 600 m s.l.m., nelle schiarite boschive delle pinete, sugherete e querceti, fra rocce calcaree o silicee. Presente in Liguria, Toscana, Lazio, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicila e Sardegna. Regione Sicilia, 0 m s.l.m., Febbraio 2009, foto di Antonio Giacalone.
×
×
  • Create New...

Important Information