Jump to content
thomas

Terreno Per Tartufi

Recommended Posts

:rolleyes:

premetto che non sono mai andato per tartufi e che andavo pochissimo anche a funghi, ma qui ci sono tanti di quei porcini, che è obbligo raccoglierli. :thumbup:

 

a questo punto ,la domanda sorge spontanea ...se ci sono i porcini, e quasi tutti gli altri tipi di funghi, perchè dovrei escludere il tartufo....?

 

qui nessuno raccoglie questi meravigliosi frutti del bosco, quindi ho un territorio di 8o km per 30 tutto a mia disposizione.

 

nelle schede che parlano di dove crescono si parla di terreno soffice e calcareo ,qui il terreno è sofficissimo, raccolgono le patate due volte all'anno.

 

pianti un rametto dopo due mesi da il fiore

cresce tutto e per dispetto

 

il terreno è prevalentemente di pomice finissima e morbida, piove sovente e non piovono piogge acide. :thumbup:

 

ci sono i roveri e i salici i faggi ,non dispongo di cani seri ....i miei sono dei pagliacci. :D:P

 

mi dicono che potrei provare con un maialino al guinzaglio.....? che non necessita di addestramento perchè il tartufo lo0 cerca per effetto naturale.

 

ma...dove li vado a cercare ....io non so nulla in proposito in pianura in collina in discesa o in salita, vicino agli alberi o lontano....?

 

c'è qualche anima buona che ha la pazienza di darmi qualche dritta...grazie thomas :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest maxgar

Le piante che hai citato sono le principali simbionti del tartufo alle quali aggiungerei, se ci sono dalle tue parti, il pioppo ed il nocciolo. Il dubbio è sul tipo di terreno. Il tartufo richiede un tipo di terreno particolare che mi pare non corrisponda al tipo da te menzionato.

Solitamente lo puoi trovare in zone non troppo in pendenza dove l'acqua piovana ha il tempo di essere assorbita senza scorrere via velocemente, spesso in prossimità di canali o ruscelli.

Nel caso del tartufo nero, è abbastanza facile riconoscere una probabile tatufaia localizzando il classico "pianello, in coincidenza del quale solitamente non cresce erba ed al suo posto puoi trovare muschio, edera o il terreno nudo.

Per quanto riguarda il maialino, posso dirti che un tempo era utilizzato proprio per le sue doti naturali, ma ora il regolamento italiano non ne consente l'utilizzo.

Qualche informazione ulteriore la puoi trovare sul sito www.trovatartufi.com, gestito dall'amico Maurizio al quale puoi eventualmete porre ultriori quesiti.

Queste sono le prime indicazioni che mi vengono in mente. Se hai altre domande sono a disposizione.

 

Ciao, Massimo

post-24-1101214339.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche se sono nuovo del forum, mi permetto di risponderti dato che per lavoro ho dovuto collaborare (in Piemonte) alla realizzazione di una carta di attitudine dei suoli ai tartufi (Tuber magnatum - aestivum - melanosporum).

 

Rispetto al pregiatissimo tartufo bianco (Tuber magnatum) sinteticamente direi quanto segue:

 

Il suolo deve essere costantemente umido ma non saturo, deve essere calcareo ed avere quindi un pH alcalino (7,5 - 8,5). Non dovrebbe essere troppo argilloso o sabbioso. Queste condizioni particolari di umidità si trovano spesso nei fondivalle semipianeggianti e molto meno sui versanti. In ogni caso meglio i versanti freddi che quelli caldi, meglio le conche che i dossi. Anche in aperta pianura gli sbalzi di umidità sono molto più accentuati e non favoriscono il tartufo bianco anche se non si può escludere che in qualche caso sia presente.

Molto importanti i materiali che hanno dato origine ai suoli: come detto devono essere calcarei ma meglio se si tratta di depositi derivanti da antichissimi materiali deposti dal mare (marne). Un clima con piogge frequenti e non sittitoso è favorevole, la quota mediamente è ottimale sotto i 600 - 700 metri ma sicuramente si possono trovare anche a quote superiori.

 

Rispetto agli alberi simbionti, almeno per il Piemonte, i migliori sono pioppi e tigli. Escluderei tra i simbionti il faggio.

 

Igor

Share this post


Link to post
Share on other sites

vi ringrazio entrambe per le informazioni che mi avete dato, io non l'ho detto ma non abito in Italia , qualcuno del forum mi conosce e sa dove vivo, ma lo dico anche a voi nelle isole Azzorre in mezzo all'atlantico.

 

qui i porcini nascono per dispetto e diventano anche grossi proprio perchè c'è un terreno meraviglioso e una umidità adeguata ed ideale.

 

se nascono loro, non possiamo escludere i tartufi, ora proverò a cercare le pianelle e i neri in quanto mi state dicendo che qualche volta affiorano.

 

in genere a che profondità stanno....?

come si propagano nel terreno.....?

 

 

alberi con il sotto senza erba, o con il muschio qui ne trovo moltissimi si cerca ai bordi a che distanza dalla pianella in centro.

 

ancora grazie e saluti thomas :bye::bye::rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

una info sulla pomice trovata in rete

 

la pomice conferisce, grazie alle sue elevate micro e macro porosità, tre caratteristiche fondamentali alle radici:

 

areazione (evita l'asfissia e gli sbalzi termici, facilitando gli scambi gassosi aerobi a livello radicale );

 

leggerezza (non permette il compattamento grazie anche alle sue forme pseudosferiche e non ostacola lo sviluppo delle radici);

 

ritenzione idrica dei microcapillari (mantiene un grado di umidità interno elevato a disposizione della pianta ed evita l'eccessivo dilavamento dei nutrienti) .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Einstain o uno del suo livello un giorno disse che se volevano potevano parlare del suo sapere e avrebbe impiegato una mezz'ora.

 

se avesse dovuto parlare invece di quello che non sapeva, avrebbe dovuto parlare per alcuni anni di fila.

 

io non sapevo che alle azzorre ci fossero i porcini ma mi sono stfato di raccoglierli, non li vendo me li mangio sott'olio , secchi , o alla griglia , dipende da come mi gira.

 

idem vorrei fare per i tartufi, non mi interessa assolutamente venderli

post-24-1101344006.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...

Important Information