Jump to content
Guest

Gentiana villarsii e altri fiori *

Recommended Posts

Guest

Ora cominciano i dolori.

Semprevivum montanum L. (salvo vostre correzioni)

post-3481-1123679989.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

le rosette basali coperte da entrambe le faccie di brevi peli glandulosi

post-3481-1123680130.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ora tocca a questo sempervivum che sarei tentata di classificare come

semprevivum calcareum Jordan (sempre che siate d'accordo).

In questo caso l'elemento che mi ha condizionato è il colore intensamente bruno purpureo delle foglioline.

Purtroppo di questa pianta non ho altre foto.

Ditemi voi!!!

post-3481-1123680483.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ora ho un ultimo sempervivum su cui non sono ingrado di fare supposizioni, avrei dovuto postarlo nel forum delle piante da indentificare ma mi piaceva l'idea di raccogliere tutti i sempervivum a confronto!

Sembrerebbe un altro sempervivum montanum però particolarmente cresciuto perchè il fiore, a occhio e croce aveva un diametro di almeno 5-6 cm.

post-3481-1123681249.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Per adesso ho finito.

Nel caso vogliate fare un giro da queste parti, fatemelo sapere. Sarò lieta di accompagnarvi nelle escursioni.

Un salutone,

Maurizia

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ciao Maurizia,

Allium carinatum o cirrhosum? Le foglie che diametro hanno? Inoltre non mi sembra di vedere i bulbilli all'ombrella.

L'Allium cirrhosum lo conosco,l'altro no per cui sarebbe importante stabilire se è effettivamente.

Un caro saluto

Brunello

Share this post


Link to post
Share on other sites

Maurizia,

 

Secondo me la Genziana e' una Punctata. Le differenze, per lo meno per la mia esperienza, stanno nel portamento leggermente piu' "contenuto" di G. Punctata rispetto alla Lutea, nelle foglie che nella Punctata sono piu' allungate, ma soprattutto nel fiore che nella Punctata e' persistente, mentre nella Lutea perde molto presto i petali lasciando solo l'ovario ingrossato e gli stami. La forma del fiore inoltre e' diversa, i petali sono divisi fino quasi alla base.

 

Ti allego un paio di foto fatte oggi vicino al lago di S. Anna di Vinadio. Altre opinioni benvenute.

 

FG

post-3382-1123703005.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information