Jump to content
Sign in to follow this  
Guest

Piccoli Gioielli D'autunno

Recommended Posts

Guest

Ciao Graziano,

 

bellissime immagini, pensa che ieri della Spiranthes spiralis, avrò fatto 30 fotografie, ne avessi azzeccata una :(

 

 

 

ciao marinella :bye:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

L'Orobanche è la gracilis Sm. ^_^ Molto interessante la Knautia, che non conoscevo:-)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Si Giulio

anche per me è stata una sorpresa, infatti nella gran parte dei prati stabili non ci sono, ma in questo prato ce n'erano parecchie.

 

Forse è dovuto a questo mese piovoso e fresco che ha stimolato la crescita delle piante parasitizzate, il prato era stato sfalciato nel mese di luglio, e ora molte piante, anche le Ombrellifere sono in fioritura.

 

Penso che il giorno corto, la temperatura fresca, la stimolazione ormonale alla fioritura delle specie parassitizzate abbiano dato l'imput alla fioritura delle Orobanche che intimamente collegate tramite la linfa, ne ricevono tutti gli stimoli e si comportano di conseguenza, che ne dici?

Ciao

 

P.S. la Knautia, va bene, è simile a Knautia drymeia Heuff, ma ha fusto glabro nella parte inferiore e infiorescenza con peduncoli molto più lunghi e capolino con bratte più corte; pianta endemica delle Alpi sud orientali, molto simile è anche K. illyrica Beck. che ha foglie cauline pennate con 2-4 lobi laterali.

Ma del lepidottero non mi dici nulla?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Già, io credo anche che il fotoperiodo sia determinante, insieme alle condizioni climatiche genrali, simili a quelle meso-tardoprimaverili. Mi è capitato solo 2 volte di trovare Orobanche fiorite in settembre, ma credo sia un fenomeno comune anche ad altre geofite. Il 13 settembre scorso ho trovato sui monti Sabini 1 Oprhys holoserica e 1 Orchis pauciflora fiorite,anche se le piante erano (giustamente) meno sviluppate rispetto al normale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ciao Marinella

si in effetti è piuttosto difficile mettere a fuoco piantine così piccole.

Io ho messo a fuoco manualmente e l'esposimetro su spot centrale, ma dato che manualmente con l'immagine piccola non sempre si è sicuri della messa a fuoco, nella mia macchina manualmente metto a fuoco e poi schiaccio "set" e premo per metà l'otturatore e la macchina mette a fuoco l'oggetto che ho indicato manualmente.

Pui anche usare il brakething della messa a fuoco, tu ti avvicini manualmente alla distanza a cui si trova l'oggetto e la macchina esegue tre foto con dist. inferiori, zero e superiore.

Una delle tre foto dovrebbe venire perfetta, il resto lo scarti.

Ciao

Graziano

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information