Jump to content
Sign in to follow this  
Guest

Il Primo Helleborus Niger

Recommended Posts

Guest

ed anche questa pervinca, uno dei primi fiori che compaiono a primavera, ancora presente nonostante l'autunno ormai inoltrato.

 

marinella :bye:

post-624-1130512341.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

ciao marinella, belle foto

hai notato pure tu che strana stagione?

con fioriture in ripresa o ritardo?

ciao L

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Lucià nemmeno più delle stagioni e dei fiori ci si può fidare :devil::D

 

 

marinella :bye:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lucià nemmeno più delle stagioni e dei fiori si si può fidare :devil:  :D

 

 

marinella :bye:

 

Hi Marinella, non so se è normale, ma durante la mia ultima uscita ho notato che il corbezzolo sfoggia vistosamente i suoi frutti maturi ed acerbi assieme ai suoi fiori bianchi. :thumbup::bye:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest giuliano

Ciao Antonio.

 

Hi Marinella, non so se è normale, ma durante la mia ultima uscita ho notato che il corbezzolo sfoggia vistosamente i suoi frutti maturi ed acerbi assieme ai suoi fiori bianchi. 

 

 

E' normale :bye:

 

giuliano

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ciao Antonio

sono felice di risentirti

potremmo colaborare...se ti va

 

Graziano

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Marinella

è notevole

ciò che hai fotografto

non è la normalità

ma come ben sa Umberto, io non sono favorevole all'idea che ciò sia dovuto ai cambiamenti climatici in atto dovuti all'Uomo; penso che il clima sia una delle variabili indisponilbili e che, da documenti in mio possesso, siamo al culmine di una "performance" incline ad un nuovo periodo freddo... almeno per l'Europa.

Ciao :bye:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
Marinella

è notevole

ciò che hai fotografto

non è la normalità

ma come ben sa Umberto, io non sono favorevole all'idea che ciò sia dovuto ai cambiamenti climatici in atto dovuti all'Uomo; penso che il clima sia una delle variabili indisponilbili e che, da documenti in mio possesso, siamo al culmine di una "performance" incline ad un nuovo periodo freddo... almeno per l'Europa.

Ciao :bye:

 

Io molto più banalmente penso che siano fenomeni legati al fotoperiodo delle specie che avete fotografato, combinato con gli effetti di una stagione abbastanza anomala (estate piovosa e autunno non caldo ma comunque mite, nel complesso anch'esso abbastanza piovoso e decisamente umido, almeno al Nord).

 

Io che vivo nella più "particolare" tra le regioni dell'Italia settentrionale di "stranezze" ve ne posso segnalare a bizzeffe: dalla rifioritura dei mirti (che hanno contemporaneamente nuovi fiori e frutti) lungo le scarpate litoranee di mezza Riviera di Ponente, all'Anthyrrinum latifolium L. che sta rifiorendo in molte delle sue stazioni costiere, alle violette che stanno fiorendo anche nei prati qui a Mele (prati che sotto i 400 m sono tutti di un bel verde smeraldo, come se fossimo ad aprile), non è una cosa frequente, ma ha comunque precedenti in altre stagioni del passato (ad esempio nel 2002 e nel 1995), per cui sinceramente non le do troppa importanza.

 

Ciao

Umberto

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

E fai bene

vecchia Quercia

secondo me, sono sul lavoro e non posso dilungarmi, stiamo vivendo un periodo memorabile, e di tutti gli autunni che ricordo; questo è uno dei più normali che mi ricordi.

 

graziano

 

P.S. in prospettiva c'è un autunno ancora più " normale" con una " colata fredda" del tutto nella norma

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information