Jump to content
Pietro Curti

Regione Marche - Tutor Piero

Recommended Posts

Apro mestamente il post di Agosto delle Marche, con colpevole ritardo, ma tanto ancora non c'è nulla da postare, tranne una solita cosa...................e mi preme ricordare che i commenti satirici non saranno tollerati!!!! :furious::ranting::bangin::chair::D

Piero

DSCN5860.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'habitat, :hands49:

Piero

habitat.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

:P Nessun commento satirico......solo una considerazione.

 

E' errato attribuire un ritrovamento regionale a dei funghi in vaso.......basta spostare il vaso di coltura e si può cambiare regione.

 

Per esempio.......se portassi con te il vaso quando parti per le ferie trentine......potresti attribuire il ritrovamento a quella regione........e questo falserebbe irrimediabilmente i dati statistici :chair::chair::D

 

:hands49: Gianni

Share this post


Link to post
Share on other sites

:chair::bangin::furious::106: Lo sapevo siete dei perfidi, senza cuore e senza un minimo di rispetto per chi soffre di astinenza micologica acuta. :ranting:

Piero

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutto tace nelle Marche, odo solo qualche flebile lamento di microritrovamenti, ma nel mio giardino di casa, continuano le esplosioni di fruttificazione costante con nuove specie. :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo grazie ad un secolare leccio collocato ai margini del pratino, Xerocomus e va bene, che specie? Visto il modesto viraggio all'azzurro della carne, quasi nullo, il colore brunastro della carne di buona parte dello stipite, le areolature sul pileo che lasciano esposta una carne color crema, la corteccia esterna del gambo concolore al pileo e solo all'apice con una piccola zona anulare gialla, per questo insieme di cose più altri dettagli, sarei per dire che si tratta del non frequente Xerocomus porosporus, ciao, :)

Piero

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forza ragazzi....qualcosa si muove.....ed è bellissimo ricominciare dopo tanto digiuno.

 

Limiterò il numero delle foto a causa del mio 56k che mi costringe a navigatine fugaci...

 

Posterò le altre foto dei ritrovamenti la prossima settimana dall'ufficio....grazie alla veloce linea aziendale....

 

Per ora dalla provincia di Ascoli, Boletus aestivalis....

 

PS= si accettano sempre correzioni....

post-4560-1155933949.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per questa sera concludo con Boletu aereus.......

 

Considerazioni sui ritrovamenti:

 

Fortunoso incontro con i Boleti avvenuto lo scorso 12 agosto....da allora se ne trovano sempre meno e sempre più sofferenti per il caldo...

 

Non si parla di imponenti buttate ma di qualche ritrovamento fortunoso.

 

A presto.....

post-4560-1155934354.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leggevo dei fortunosi rirovamenti nell'Ascolano. E' vero per i temporali a macchia di leopardo qualcosa è uscito nei Sibillini e Laga versante Marche ma roba di poco. Ora, invece, se negli stessi posti azzecchi la valletta che ha trattenuto l'acqua, caduta irregolarmente e troppo velocemente e, sempre se sei baciato dalla fortuna e conosci le fungaie, trovi questi.

 

Habitat cerro - alt. 750 mt - Boletus Aereus

post-29-1156016318.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...

Important Information