Jump to content

Regione Lazio - Tutor Nebularis


 Share

Recommended Posts

Xerula mediterranea

 

Particolare del cappello.

L'effetto "glutine" è semplicemente dato dall'acqua del temporale :gruppoarcoiris_nero2: che ha deliziato la nostra esursione! :194:

e ci ha convinti a rifugiarci velocemente nelle macchine... :D

 

Tom :):bye:

Xerula_mediterranea_08b.jpg

Link to comment
Share on other sites

Gyrophragmium dunalii

 

Un fungo veramente particolare per la sua posizione nella sistematica e per il suo habitat tipico!

Fa parte dei funghi secozioidi, cioè un piccolo gruppo di funghi di transizione tra Agaricomycetideae e Gasteromycetideae.

Il suo tipico ambiente di ritrovamento è la duna litorale, da cui il nome del del fungo stesso, un fungo "da ombrellone" insomma, che aspetta la fine della stagione estiva per godersi un po' di tranquillità! :D

 

L'ombrellone sarebbe servito a noi per poterci riparare dal diluvio che è venuto giù

:holiday21::holiday21::holiday21:

 

foto dell'habitat............staccionate, gazebi e palme....fanno parte dell'antropizzazione del paesaggio

post-623-1163349864.jpg

Link to comment
Share on other sites

per noi micofili mediterranei........non c'è niente di meglio che scovare queste "perle".........onde poter arginare l'enorme mole di specie del Nord micologico :0123::0123::0123:, considerato che facendo, oggi, una ricerca di immagini nel web con il motore più diffuso google, lo stesso restituisce non più di diciassette foto, una delle quali, comunque la più didattica, nel nostro forum..........

 

Gyrophragmium dunalii

particolare della parte imeniale della gleba sottostante il peridio, simula nella forma le lamelle, in realtà si tratta di una struttura labirintiforme formata da pseudolamelle che prendono il nome di trabecole.

post-623-1163350789.jpg

Link to comment
Share on other sites

CIAO NEBULARIS

 

GRAZIE A VOI HO POTUTO MERAVIGLIARMI, SEPPUR TRAMITE DELLE FOTO, DI FUNGHI CHE MAI AVREI IMMAGINATO ESISTESSERO NELL'HABITAT CHE CI AVETE DESCRITTO.

E' PROPRIO VERO CHE NON SI FINISCE MAI DI IMPARARE

 

A QUESTO PUNTO VI INVITO A NON SMETTERE DI MERAVIGLIARCI!!!

 

:hands49::hands49:

 

GRAZIANO COMO

Link to comment
Share on other sites

CIAO NEBULARIS

 

GRAZIE A VOI HO POTUTO MERAVIGLIARMI, SEPPUR TRAMITE DELLE FOTO, DI FUNGHI CHE MAI AVREI IMMAGINATO ESISTESSERO NELL'HABITAT CHE CI AVETE DESCRITTO.

E' PROPRIO VERO CHE NON SI FINISCE MAI DI IMPARARE

 

A QUESTO PUNTO VI INVITO A NON SMETTERE DI MERAVIGLIARCI!!!

 

:hands49:  :hands49:

 

GRAZIANO    COMO

 

Graziano, lo stupore, la meraviglia, l'amore e la curiosità sono le emozioni con cui misuriamo il nostro spirito vitale..............quando queste sensazioni si affievoliscono significa che è inesorabilmente iniziato un processo involutivo......il quale irrimediabilmente ci traghetta verso la parte meno gradevole della nostra esistenza....quella finale.....ed allora ben venga il tener vivo il "cucciolo d'uomo" che ancora con curiosità, amore, meraviglia e stupore...ci fa capire che siamo vivi e proiettati verso la conoscienza.

 

Come non meravigliarsi di fronte a queste <<architetture>> naturali ?

 

Gyrophragmium dunalii

 

particolare della parte basale della columella (sorta di gambo, non dimentichiamo che stiamo parlando di un gasteromicete agaricoide)

post-623-1163351804.jpg

Link to comment
Share on other sites

Hygrocybe persistens

 

Un altro fungo trovato questa mattina sempre sulla duna, anche se questa volta non è esclusivo della duna

 

Suppongo che il "singolare" sia stato usato a ragion di logica......e sappiamo perchè.......................grande Tom...........era quello di cui parlavamo questa mattina, io speriamo che me la cavo :194::194:

 

Hygrocybe persistens

post-623-1163353511.jpg

Link to comment
Share on other sites

Sono felice che tu mi abbia confermato queste emozioni che condivido volentieri con persone come te. A volte anche piccole cose che all'apparenza sembrano essere insignificanti hanno intrinsicamente dei "tesori nascosti" che solo la sensibilità del cuore ti fa apprezzare e la curiosità di un fanciullo ti fa scoprire.

 

Se anche per te è così allora siamo in sintonia!

 

ti allego uno scritto che ho letto qualche tempo fa e ho trascodificato in file. Credo che abbia delle attinenze con quello che mi hai scritto e delle Verità che a volte aiutano a riflettere.

 

Aspetto impaziente altre emozioni

 

con sincera simpatia, un saluto a tutti gli amici romani

 

Graziano Como

essere_giovani_non___una_questione_d__et_.doc

Link to comment
Share on other sites

:00015014: Per prima cosa mando un grande saluto "ar poro collega" :D Graziano, persona cordialissima gentile, disponibile e...poi basta sinno me se monta la testa!!! :P

Poi...Bella regà :145: ...ammazza che foto sghice!!! ma chi ve c'ha portato "al mare d'inverno" che sarà "come un film in bianco e nero visto alla tivvù :Jumpy: " ma riserva sempre sorprese e macchie inaspettate di colore!!! :holiday21: ...Senza contare che ormai sul cambio gomme...i meccanici della Ferrari ci fanno un "baffo" :194:

 

:hands49: Mauro

 

P.S Tom....l'equivalenza con Oudemansiella radicata...dove l'hai pescata....visto che la mare stavi????? :P

 

Xerula mediterranea (Pacioni & Lalli) Quadr. & Lunghini, Quad. Acad. Naz. Lincei 264: 112 (1990)

Hydropus mediterraneus Pacioni & Lalli 1985

post-127-1163355883.jpg

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use Privacy Policy