Jump to content

Recommended Posts

Otidea alutacea (Pers.) Massee.

Tassonomia
Regno Fungi
Divisione Ascomycota
Classe Pezizomycetes
Ordine Pezizales
Famiglia Pyronemataceae
Genere Otidea

Nome italiano
Non risultano nomi volgari per questa specie.

Etimologia
Dal Latino alutaceus = color cuoio.

Sinonimi
Peziza alutacea Pers.
Peziza alutacea Pers.var. alutacea
Peziza cochleata ß alutacea (Pers.) Fr.
Plicaria alutacea (Pers.) Fuckel
Scodellina alutacea (Pers.) Gray

Ascoma
Ascoma formato da un apotecio generalmente sessile o munito di un rudimentale piede (sub sessile), inizialmente cupolato-allungato con una apertura laterale che, negli esemplari adulti, si ripiega verso l'interno conferendogli un aspetto "accartocciato". Imenoforo liscio, di color bruno-ocraceo, superficie esterna su toni più chiari, di aspetto leggermente pruinoso-furfuraceo, orlo irregolarmente ondulato, fessurato con l'età.

Carne
Carne di consistenza ceracea, abbastanza fragile alla manipolazione, di colore crema-giallastro.

Microscopia
Aschi cilindrici, 160-190 µm.
Parafisi cilindriche, spesso ricurve, settate, anche pluriforcate verso la base, emergenti dagli aschi.
Spore 12-14(15) × 4,5-5(5,5) µm, biguttulate, uniseriate nell'asco.
Excipulum medullare superiore a textura mista (globoso-intricata).
Excipulum medullare medio e inferiore a textura globoso-allungata.
Excipulum ectale formato da peli allungati e concatenati.

Habitat
Specie terricola, fruttifica nei boschi di latifoglie con preferenza per le Fagaceae (Faggio, Castagno e Quercia), dall'estate al tardo autunno, relativamente comune su tutto il territorio Nazionale.

Commestibilità e tossicità
Non commestibile.

Somiglianze e varietà
La specie più simile e che può spesso fruttificare nella stesso habitat è Otidea bufonia (Pers.) Boud., che si differenzia macroscopicamente per le colorazioni dell'apotecio generalmente più scure, le dimensioni che possono raggiungere i 15 cm di altezza, la superficie esterna decorata da piccole pustole osservabili anche a occhio nudo.
Microscopicamente presenta spore più larghe 14-15 × 5-6,5 µm, parafisi mai pluriforcate alla base, excipulum medullare superiore a textura intricata, excipulum medullare medio ed inferiore a textura globulosa, excipulum ectale con peli terminali corti composti da 1-2(3) setti.
Anche Otidea cochleata (Huds.) Fuckel si presenta con colorazioni generalmente più scure, la determinazione risulta più agevole al microscopio per le spore più grandi 17-19(21) × 10-12 µm.
Otidea onotica (Pers.) Fuckel presenta dimensioni pressoché analoghe ma differisce per la forma a "orecchio d'asino" e per le colorazioni giallo-crema con riflessi rosa-aranciati, microscopicamente ha spore più piccole 10-12 × 5-5,5 µm, fruttifica dalla fine primavera a tutta estate, saltuariamente anche in autunno inoltrato a secondo della fascia climatica.

Osservazioni
Non sempre risulta abbastanza agevole il riconoscimento delle singole specie macroscopicamente, le condizioni ecologiche, climatiche e la diversa tipologia dell'areale di crescita potrebbero interferire sulle abituali manifestazioni morfocromatiche degli ascomi e modificarne anche la classica forma "a orecchio" allungato, come nel caso della crescita in più esemplari appressati e/o concrescenti.
Solamente con l'analisi dei caratteri microscopici si può desumere un quadro completo che consenta la corretta determinazione, anche se bisogna considerare che potrebbero delinearsi alcune difficoltà interpretative nel caso di osservazioni di esemplari ancora immaturi.

Bibliografia
AA.VV., 2000. Nordic Macromycetes. Ascomycetes. Vol. 1. Ed. Nordsvamp.
BREITENBACH, J. & KRÄLINZ, F., 1984. Champignons de Suisse. Ascomycetes. Vol. 1. Lucerna: Ed. Mykologia
CETTO, B., 1984. I funghi dal vero. Vol. 2. Ed. Saturnia.
MEDARDI, G., 2005. Atlante fotografico degli Ascomiceti d'Italia. Ed. AMB.

Scheda di proprietà AMINT realizzata da Massimo Biraghi - Approvata e Revisionata dal CLR Micologico di AMINT.

Otidea alutacea (Pers.) Massee.
Regione Sardegna, Loc. Montiferru; Novembre 2009; Foto di Massimo Biraghi.

post-2286-1267293260.jpg

post-2286-1267293749.jpg

Carne di colore crema-giallastro

post-2286-1267293905.jpg

Aschi 160-190 µm, cilindrici, ottosporici, parafisi ricurve, emergenti.

post-2286-1267294162.jpg

post-2286-1267294197.jpg

Base degli aschi

post-2286-1267294234.jpg

Parafisi settate, pluriforcate verso la base.

post-2286-1267294462.jpg

post-2286-1267294476.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Otidea alutacea (Pers.) Massee; Regione Sardegna, Loc. Montiferru; Novembre 2009; Foto di Massimo Biraghi.

Spore 12-14(15) × 4,5-5(5,5) µm, biguttulate, uniseriate nell'asco.

post-2286-1267297708.jpg

post-2286-1267297725.jpg

Excipulum medullare superiore

post-2286-1267297829.jpg

post-2286-1267297853.jpg

Excipulum medio

post-2286-1267297906.jpg

Excipulum inferiore e excipulum ectale

post-2286-1267297939.jpg

Excipulum ectale con elemenri concatenati

post-2286-1267298055.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Otidea alutacea (Pers.) Massee; Regione Sardegna; Novembre 2007; Foto e microscopia di Massimo Biraghi.

post-2286-1194910155.jpg

post-2286-1194910197.jpg

Aschi lunghi fino a 240 e più, ottosporici, parafisi con apice incurvato.

post-2286-1194910489.jpg

Spore ellissoidali, biguttulate misuranti 13-15 × 5-7 micron.

post-2286-1194910579.jpg

post-2286-1194911032.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Otidea alutacea (Pers.) Massee; Regione Lazio; Novembre 2008; Foto e commento di Mauro Cittadini.

post-127-1228408031.jpg

Microscopia
Aschi ottosporici, non amiloidi 142-188 µm. Spore ellittiche, lisce, normalmente biguttulate (12)12,5-14,5 × (5,5)6-6,5 µm. Parafisi eccedenti la palizzata degli aschi, sottili, cilindriche, multisettate, con apice un po' igrossato-lobato per lo più ricurvo.
Note: ho riscontrato in letteratura una certa difformità nei dati relativi alle dimensioni di aschi è spore, per esempio ne cito un paio italiane, dove quelle di Funghi d'Italia sono decisamente più vicine a quanto ho rilevato:

Medardi: spore 12-15 × 4,5-5 µm aschi fino a 190 7-8 µm.
Funghi d'Italia: spore 12,2-16,5 × 5-6,5 µm.

post-127-1228408351.jpg

post-127-1228408419.jpg

post-127-1228408496.jpg

post-127-1228408532.jpg

Excipulum ectale, aschi, parafisi e spore in blu cotone.

post-127-1228408564.jpg

post-127-1228408694.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Otidea alutacea (Pers.) Massee; Regione Lombardia; Novembre 2015; Foto di Marco Barbanera, microscopia di Angelo Mariani.



post-15250-0-73897800-1448225904.jpg



Microscopia


Spore, 11,8-13,4 × 5,8-7 µm.



post-15250-0-25443500-1448226139.jpg



Aschi e parafisi.



post-15250-0-21680200-1448226280.jpg



Excipulum ectale in acqua.



post-15250-0-82021000-1448226334.jpg


Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information