Jump to content
Sign in to follow this  
Guest

Aethionema saxatile?

Recommended Posts

Guest

Non darei troppa importanza alla questione "lei" o "lui". La parola aetio-nema viene dal graeco. "nema" significa "filo" ed è un neutrum (perciò seque "saxatile" e non "saxatilis"). Ma in Italiano non c'è un Neutrum (in tedesco invece si, come in Greco - der, die, das).

 

Dal resto non tutto è logico neanche nella botanica (meno male). Per dire dei esempi: Viburnum lantana, Convolvulus cantabrica, Campanula medium ecc.

 

Ringrazio molto a tutti i participanti nella discussione su Aetionema, specialmente Linnea ed Effegua.

 

Saluti da

Franz

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Le discussioni servono anche per divertirsi, fra me e Franco (effegua) si ride molto, altrimenti la prossima volta che viene a cena a Tivoli gli metto la stricnina nell'abbacchio.

Poi, perchè a me non hai ringraziato? Come ti ho mandato una bella foto del fiore.

Poi ancora, è vero che non è facile distinguere maschile e femminile ma molte volte suona meglio in un modo anzichè nell'altro.

In questo caso c'è l'aggravante delle due vocali (l'articolo e il nome) che si elidono e quindi un aethionema (masch) e un'aethionema (femm) si pronunciano allo stesso modo.

Praticamente è una discussione che a livello fonetico è un non sense.

(mio cognato, medico tedesco di germania dice: la mare)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ciao Luciano,

 

chiedo scusa che ho dimenticato di ringraziarti per la tua fotografia di Aetionema. La ragione per questo era perché la tua fotografia "mineralogica" era cosi impressionante che ha assorbito tutta la mia attenzione!

 

Ti saluto

Franz

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information