Jump to content

Recommended Posts

Inizialmente l'avevo identificato come myosotis (senza dubbi nè problemi......almeno fino ad oggi) poi leggendo a proposito dell'eritrichium (nanum)..............mah!!!! l'epoca della foto è maggio di quest'anno sulle dolomiti bellunesi a quota di ca 1700 m. (e per questi fattori ero sicura del myosotis....poi mi ha messo la pulce nell'orecchio la brevità del gambo). Che ne dite? Grazie mille Francesca

post-8832-1199033305.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Francesca e se fosse veramente Eritrichium nanum?

guarda un pò questa foto

post-3243-1199043906.jpg

:hands49: Marika

Edited by Marika

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo anche io, con quanto ha già intuito Marika:

E. nanum Himmelsherold

Tra l'altro, la villosità delle foglie, conduce proprio lì.

:bye: Ste

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

e questo è l' Eritrichium nanum che ho incontrato io, sempre nelle Dolomiti Bellunesi, più precisamente a fine maggio sulle Vette Feltrine, credo che siamo tutti e tre sulla strada giusta...ciao Francesca, ciao Marika ed un favoloso 2008!!! :bye:

post-9813-1199038921.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Già già, ho confrontato anch'io vari siti e devo dire che alcune immagini sono molto simili alla mia ma altre riportano foglie molto più ridotte. :( Grazie. :hands49:

 

Ciao!

Scusate se mi intrometto, non mi intendo di flora alpina, ma anch'io, guardando diverse immagini di E. nanum, ho notato che in proporzione i fiori sono sempre più grandi delle foglie, rispetto a quelli delle foto di Francesca! Ho visto però che in sistematica esiste anche Eritrichium nanum (All.) Schrader var. terglouense (Hacquet) DC. di cui però non posseggo ne' descrizione ne' foto: qualcuno ha qualcosa riguardo a questa varietà?

:hands49: GB

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho provato a cercare un po' ma tutto conferma l'idea di Marika &

L'unica possibilità di confusione potrebbe essere Myosotis alpestre,

che possiede le foglie disposte a rosetta attorno ai fiori, e tutto l'insieme forma un cuscinetto.

Le foglie sono molto meno villose.

Ciauuuuuuuuu,

Gianni

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ciao, mi sono registrato l'altro ieri e spero di esservi d'aiuto. Le differenze principali tra Myosotis alpestris (l'unico con cui può essere confuso) ed E. nanum, osservabili anche in fotografia, sono due: il primo presenta fg. villose anche di sotto e squame della fauce semplici, il secondo ha fg. di sotto glabre salvo, talora, che sulla nervatura centrale e squame bilobe.

La seconda immagine, da prendere come riferimento, è sicuramente E. nanum. Nella prima le squame bilobe non sono fotograficamente così evidenti. Pure risulta difficile pronunciarsi circa la pelosità delle fg. Comunque, a istinto, direi diagnosi corretta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Innanzitutto benvenuto F.Fen. e BUON ANNO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! :flowers:

poi, secondo te allora la pianta in questione sarebbe Eritrichium???? (purtroppo lo so che i caratteri distintivi non sono così....distinti..... :blush21nx:) grazie mille Francesca :hands49:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie, oltre a Aldo e Marika,anche a F.Fen, titto e Gian Battista per la conferma....!

Bella discussione: ciascuno dice la sua ed, alla fine si arriva ad un risultato e non è poco se si parte da una semplice fotografia.

 

:bye: Ste

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information