Jump to content

Recommended Posts

Foto con nido dal lato ovest.

Dietro, le immancabili fronde della Quercus pubescens cariche di foglie secche.

Penso che sia proprio lei che le conserva per l'intero inverno, mentre la Q. congesta le ha già perse.

Ma è da dimostrare.

Essendo la differenza minima e non essendo un botanico, non ho capito che devo controllare.

post-6731-1202232484.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non sono un esperto dendrologo e dalla immagine poco definita i caratteri salienti non sono chiaramente evidenti. La forma e disposizione delle foglie, l'ambiente di crescita accanto a Quercus sp. mi fanno ritenere corretta la diagnosi che mi precede. Secondo me si tratta di Fraxinus ornus (Orniello).

Eccolo in primavera!

Veramente è un esemplare più giovane a qualche Km. di distanza. I fiori stavano troppo in alto per poterli fotografare, ma è proprio lui: Fraxinus ornus (Orniello)

Grazie! :clapping:

post-6731-1209759553.jpg

 

PS: Naturalmente, preferisco sempre le roverelle.

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information