Jump to content
Sign in to follow this  
Annamaria Bononcini

Ophrys sphegodes ?

Recommended Posts

ringrazio tutti per l'interesse e l'impegno nelle risposte. Se mi sarà possibile cercherò di fare altre foto di questa Ophrys nel prossimo fine settimana, alla ricerca di ulteriori dettagli o, magari, di altri esemplari della stessa specie. So dov'è il sito di ritrovmento ma dopo 15 gg., con tutta la pioggia che ha fatto e con le altre situazioni che possono essersi create ( sfalci, animali, raccoglitori di fiori ecc.) non ho grande sicurezza di riuscirci. Tanto più che si trattava di un unico esemplare sperso fra moltissime O. morio e nessuna altra Ophrys che possa favorire un'ipotesi di parentela per l'ibridazione. Non sono un'esperta ma solo un'appassionata e quindi prendete quello che sto per dire con beneficio di inventario: anche a me non sembra una O. incubacea bianca ( gibbosità del labello poco pronunciate nel mio esemplare e il labello stesso poco allungato) la quale, fra l'altro, non tutti i testi di riferimento danno presente in Emilia-Romagna e che di certo non vi è frequente. Quanto all'O. araneola, almeno nella sua forma più tipica e meno confondibile con la O. sphegodes, è data presente in regione ma dovrebbe essere di taglia più robusta della mia e con un disegno a forma di H che io non vedo nell'esemplare fotografato. In realtà il disegno sul labello, al mio occhio, è tutt'altra cosa.

Vedremo e, intanto, grazie a tutti: annamaria

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cara Annamaria

anche per me si tratta dell'Ophrys sphegodes, ti mando una foto, fatta nella palestra di arrampicata, di Monsummano terme, oltre a questa ci stanno altre orchidde e una globularia.

Ciaoooo Nil :frantic4yc:

post-8763-1208889105.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information