Jump to content

Recommended Posts

:) Per Sampei23, detto in due parole la situazione è questa: il tesserino che ti hanno rilasciato ha validità 5 anni (Capo I, Art. 4, comma 2) poi andrà rimarcato e bollato, la raccolta può essere effettuata comunque solo se sei in regola col pagamento annuale e questo mi sembra tu l'abbia risolto! Tieni conto che se anche non paghi il cc alla scadenza dei 365 giorni, il tesserino continua ad essere valido per il quinquennio solo...non puoi andare per funghi! Occhio sempre alle giornate di raccolta (Martedì, Venerdì, Sabato e Domenica) ed ai limiti di peso (3Kg.) e al rispetto di tutte le norme di tipo ecologico/normativo imposte dalla L.R. 32/98.

 

Ciao Mauro

Share this post


Link to post
Share on other sites
:) Per Sampei23, detto in due parole la situazione è questa: il tesserino che ti hanno rilasciato ha validità 5 anni (Capo I, Art. 4, comma 2) poi andrà rimarcato e bollato, la raccolta può essere effettuata comunque solo se sei in regola col pagamento annuale e questo mi sembra tu l'abbia risolto! Tieni conto che se anche non paghi il cc alla scadenza dei 365 giorni, il tesserino continua ad essere valido per il quinquennio solo...non puoi andare per funghi! Occhio sempre alle giornate di raccolta (Martedì, Venerdì, Sabato e Domenica) ed ai limiti di peso (3Kg.) e al rispetto di tutte le norme di tipo ecologico/normativo imposte dalla L.R. 32/98.

 

Ciao Mauro

 

 

Grazie Mauro!!gentilissimo e disponibilissimo come sempre!!!

Per fortuna allora per il rinnovo sono perfettamente in regola...

I giorni li conoscevo e fin'ora l'ho sempre rispettati...

Per il quntitativo massimo non ci sono problemi!!tanto tre Kg in un solo giorno non li troverò mai!!! :wall:

 

:bye:

Share this post


Link to post
Share on other sites
:) Per Sampei23, detto in due parole la situazione è questa: il tesserino che ti hanno rilasciato ha validità 5 anni (Capo I, Art. 4, comma 2) poi andrà rimarcato e bollato, la raccolta può essere effettuata comunque solo se sei in regola col pagamento annuale e questo mi sembra tu l'abbia risolto! Tieni conto che se anche non paghi il cc alla scadenza dei 365 giorni, il tesserino continua ad essere valido per il quinquennio solo...non puoi andare per funghi! Occhio sempre alle giornate di raccolta (Martedì, Venerdì, Sabato e Domenica) ed ai limiti di peso (3Kg.) e al rispetto di tutte le norme di tipo ecologico/normativo imposte dalla L.R. 32/98.

 

Ciao Mauro

 

 

Grazie Mauro!!gentilissimo e disponibilissimo come sempre!!!

Per fortuna allora per il rinnovo sono perfettamente in regola...

I giorni li conoscevo e fin'ora l'ho sempre rispettati...

Per il quntitativo massimo non ci sono problemi!!tanto tre Kg in un solo giorno non li troverò mai!!! :wall:

 

:bye:

hahahahahahahahahahha! :194:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Salve a tutti ragazzi... :hands49:

con questa storia della validità del tesserino mi state facendo un po'preoccupure... :think:

Il mio mi è stato rilasciato lo scorso anno,più precisamente il 15 giugno. Per rinnovarlo quest'anno ho effettuato il pagamento il giorno 14!!se ero fosse come dite voi, il mio sarebbe già scaduto!?!? :martello2: spero proprio di no!!

 

Comunque da quello che si evince dalla legge:

" Il versamento, nonché il periodo di validità annuale del contributo di cui al comma 1, è da riferirsi alla data di rilascio ovvero di rinnovo del tesserino regionale di autorizzazione."

secondo me il tesserino ha validità annuale dal momento del pagamento della tassa di rinnovo...un po'come anche per la licenza di pesca,non credete??

 

spero che ci sia nel forum qualcuno che possa chiarire questo atroce dubbio che mi avete fatto venire....

 

 

Solo oggi leggo "dell'annoso problema del versamento"; io appartengo alla categoria di coloro che controllano i tesserini ed i versamenti nella Regione Lazio. C'è molta confusione, ma come confermato anche dagli addetti dell'ufficio provinciale di Roma preposto al rilascio dei tesserini, la data di scadenza del versamento annuale per la raccolta funghi è da intendersi quella stabilita nella legge regionale e cioè quella del rilascio del tesserino. Pertanto, ahimè, in questo caso il versamento effettuato il 14 giugno scade il 15 giugno!! Ad ogni mio controllo ricordo sempre di versare la quota annuale il giorno successivo alla data di rilascio, proprio per fugare ogni libera interpretazione o confidare nell'incontro di un agente comprensivo :bustedcop3kk:

Saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ad ogni mio controllo ricordo sempre di versare la quota annuale il giorno successivo alla data di rilascio, proprio per fugare ogni libera interpretazione o confidare nell'incontro di un agente comprensivo :bustedcop3kk:

Saluti

 

Concordo con "giro", quest'anno prima di effettuare il bollettino ho chiamato proprio all'ufficio della provincia di Latina predispisto al rilascio dei tesserini e ho chiesto lumi, mi hanno riferito che la validità del versamento è riferita al periodo compreso tra la data del rilascio (giorno e mese) e la stessa data dell'anno successivo ovvero se fatto il 24/09/2008 scade il 24/09/2009.

Quindi il versamento è meglio farlo il giorno stesso o al massio qualche giorno dopo e non prima!

Se si fa per dire il 23/09/08 vasolo fino al 24/09/08; se di fa il 25/09/08 o il 2/09/09 vale sempre fino al 24/09/09.

Spero di essere stato chiaro nella mia intricata spiegazione.

:OkelPic5675:

Enzo

Share this post


Link to post
Share on other sites
A sostegno di quanto detta da Felice, riporto il comma 10 dell'art 4 della Legge Regionale della Campania:

10. I cittadini non residenti in Campania e già in possesso di tesserino abilitativo rilasciato nella

propria regione di residenza, possono effettuare la raccolta dei funghi epigei spontanei commestibili

sul territorio della regione Campania mediante permessi occasionali giornalieri, rilasciati da

un’amministrazione provinciale della regione Campania, aventi validità sul territorio regionale,

entro un numero preventivamente stabilito dalla Giunta regionale per ciascuna provincia. I permessi

occasionali possono avere anche durata settimanale e sono sottoposti al contributo di euro dieci al

giorno da versare al momento del rilascio.

I non residenti, quindi, non possono avere un tesserino ma soltanto un permesso giornaliero o settimanale.

:hands49: Emanuele

 

All'approssimarsi della presenza dei beneamati miceti in campania, in concomitanza alla totale assenza delle mie zone Laziali, mi sono documentato meglio sulla legge reginale della Campania e concordo con quanto detto da Ema e Felix, quindi per me l'unica soluzione è il permesso giornaliero al costo di €10 :101: .

L'unico mio dubbio e dove farlo la legge dice testualmente "rilasciati da un’amministrazione provinciale della regione Campania" si ma dove stanno! :think: non sono riuscito a trovare un elenco sul sito della provincia di Caserta, ed inoltre si puo fare qualche giorno prima o aspettare la mattina che aprono gli uffici :113: e arrivare nel bosco quando ormai di funghi non c'è nenache l'ombra :martello2:

Da noi ci sono anche dislocate nei comuni della provincia per es. Formia (a 10 km da Minturno).

Confido nell'aiuto di qualche Campano

Grazie

:OkelPic5675:

Enzo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information