Jump to content
Sign in to follow this  

Recommended Posts

Guardando anche i post dei giorni scorsi sono giunta alla conclusione che si possa trattare di Epipactis (ho una conoscenza molto superficiale delle orchidacee e questa proprio mi mancava!!!). Ma per quanto riguarda la specie potrei azzardare helleborine per la prima pianta e atrorubens per la seconda. Che ne dite???

Ho fotografato entrambe le piante la scorsa settimana in zone abbastanza umide a ca. 1000 mt. zona Agordino (BL).

Le foto non sono proprio ineccepibili ma purtroppo più di così non era possibile fare....:blush21nx:

 

Pianta n°1

post-8832-1217264851.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

ti do l mio parere. Direi che la prima è senz'altro una E. helleborine.

La n° 2 potrebbe essere una E. atrotubens per il colore porporino del fiore e dell'ovario e la pelosità dell'ovario. Però rimango perplessa per le foglie che mi sembrano spiralate e più grandi dell'internodo,mente quelle della E. atrorubens sono distiche uguali o appena più grandi dell'internodo. Forse dalla foto non riesco a vedere abbastanza bene.

Comunque la atrorubens dovrebbe profumare di vaniglia: la hai annusata?

 

ciao: annamaria

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi spiace, no! niente annusamento!!!

Spero magari di reimbattermi nella stessa specie nei prossimi giorni.........vedremo cosa ne verrà fuori!!!

Grazie mille.

Ciao

Francesca

Share this post


Link to post
Share on other sites

profumo a parte.. :)

penso che le determinazioni siano esatte.

 

:hands49: gianni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie a Gianni e ad Annamaria, ho visto oggi la risposta, al ritorno da alcuni giorni di montagna e con una.....cariolata di fiori.............da confermare!!!!

Tra non molto vi inonderò di domande.

Buona estate a tutti

Francesca

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information