Jump to content
Moc

Zuppa alla frantoiana

Recommended Posts

Salve....oggi ho approfittato della mattinata libera e piovosa per riproporre, a casa, un piatto tipicamente invernale:

La zuppa alla frantoiana, così ho deciso di condividerla con voi tutti che di tanto in tanto spaziate per le rubriche.

Ve la insegno così come me l'ha insegnata la mia mamma, grande cuoca per le ricette tradizionali.

 

Cercate una pentola molto capiente, meglio di coccio, perchè pur usando poche quantità di verdura, vi ritroverete in ristrettezze di spazio dovute alla grande varietà di verdure che andremo ad usare. Sbucciate un paio di spicchi d'aglio che dovremo tagliare in pezzetti unirlo ad una carota , un paio di coste di sedano, una cipolla, mezzo porro, il tutto a pezzetti non troppo piccoli e messi a soffriggere per qualche minuto, con 4 cucchiai di olio extravergine di oliva.

Aggiungiamo nell'ordine un po' di finocchio, il cavolo verza e la bieta e una bella cotica di maiale o un osso di prosciutto.

Aggiungiamo un paio di tazze di acqua e portiamo ad ebollizione.

Lasciamo bollire liberamente per 10 minuti e poi andiamo ad aggiungere la zucca a pezzetti, le patate intere e a pezzetti e lasciamo bollire ancora per 5 minuti.

Aggiungiamo lo zucchino a pezzetti, una scatola di fagioli borlotti con il suo brodo e mezza scatoletta di piselli sgocciolati.

Aggiungiamo acqua Q.B. e lasciamo bollire ancora aggiungendo il passato di pomodoro fino a che non ha raggiunto un bel colore rosso.

Facciamo disciogliere un paio di dadi per insaporire e aggiungiamo qualche seme di finocchio selvatico per aromatizzare la zuppa.

Lasciamo bollire piano piano fino a che la verdura sarà morbida e le patate intere saranno cotte.

Aggiustiamo di sale e pepe e lasciamo riposare per una mezz'ora.

Intanto prendiamo del pane raffermo e tagliamo qualche fetta sottile che possiamo anche abbrustolire in forno, per chi piace.

sistemiamo le fette sul fondo di una pirofila, meglio se di coccio, molto capiente, riportiamo ad ebollizione la zuppa e aggiustiamola, se serve, con un po' di dado sale. Appena ribollirà nuovamente spegniamo la fiamma e con un ramaiolo da brodo versiamo sul pane la verdura e il suo brodo fino a ricoprirla. Aggiungiamo un secondo strato di pane sul composto e versiamo nuovamente la verdura col suo brodo fino a ricoprirla ancora. Se ci sarà ancora verdura e brodo potremo fare anche un 3° strato rimettendo un'altro po' di pane.

Quando avremo finito di versare la verdura col suo brodo lasciamo assorbire dal pane il brodo e quindi riposare per 5/10 minuti.

Con il ramaiolo andiamo a prendere la zuppa e versarla in piatti, meglio se di coccio, caldi.

Condiamo con un filo di olio extravergine di oliva, e accompagniamo la ns zuppa fumante con qualche cipolla o porro crudo da inzuppare nel sale e mangiare così crudo con una bella cucchiaiata di zuppa!

 

Se ne dovesse avanzare possiamo riciclarla il giorno dopo facendola ribollire aggiungendo dell'acqua e del pane, per una mezz'oretta fino a che il composto si sarà sfatto completamente. Riaggiustiamola di sale e pepe e serviamola bollente in piatti caldi di coccio con un filo d'olio extravergine di oliva e una bella grattata di parmigiano.

 

 

Buon Appetito e....fatemi sapere se vi è piaciuta.

Maurizio

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao MOC

bella ricetta toscana....

magari con l'elenco degli ingredienti e loro pesi sarebbe più completa :whistling:

 

la famosa ribollita è questa ricetta o è l'avanzo fatto il giorno dopo ????

 

:hands49: Nino

Share this post


Link to post
Share on other sites
ciao MOC

bella ricetta toscana....

magari con l'elenco degli ingredienti e loro pesi sarebbe più completa :whistling:

 

la famosa ribollita è questa ricetta o è l'avanzo fatto il giorno dopo ????

 

:hands49: Nino

 

La ribollita è l'avanzo rifatto. A Firenze e dintorni la ricetta è simile, ma praticamente ogni paese (e ogni cuoco) ha la sua Il vantaggio è che sono tutte buone.

Ciao

Mario

Share this post


Link to post
Share on other sites
ciao MOC

bella ricetta toscana....

magari con l'elenco degli ingredienti e loro pesi sarebbe più completa :whistling:

 

la famosa ribollita è questa ricetta o è l'avanzo fatto il giorno dopo ????

 

:hands49: Nino

 

La ribollita è l'avanzo rifatto. A Firenze e dintorni la ricetta è simile, ma praticamente ogni paese (e ogni cuoco) ha la sua Il vantaggio è che sono tutte buone.

Ciao

Mario

 

P.S.: ingredienti e dosi dipendono dal cuoco, dai gusti e da quello che c'è in casa, ma la base è più o meno quella di MOC

Share this post


Link to post
Share on other sites
ciao MOC

bella ricetta toscana....

magari con l'elenco degli ingredienti e loro pesi sarebbe più completa :whistling:

 

la famosa ribollita è questa ricetta o è l'avanzo fatto il giorno dopo ????

 

:hands49: Nino

 

La ribollit

a è l'avanzo rifatto. A Firenze e dintorni la ricetta è simile, ma praticamente ogni paese (e ogni cuoco) ha la sua Il vantaggio è che sono tutte buone.

Ciao

Mario

 

P.S.: ingredienti e dosi dipendono dal cuoco, dai gusti e da quello che c'è in casa, ma la base è più o meno quella di MOC

 

Come ha giustamente risposto Mario la "Ribollita" è quella del giorno dopo....

per le dosi ho parlato di piccole quantità, quindi uno zucchino di media grandezza, una cipolla, mezzo porro, un pezzetto di zucca....1/4 di cavolo verza....2/3 patate mediograndi ecc...ecc...

come varietà di verdure è possibile aggiungere o togliere qualche ingrediente e la sostanza cambia di poco, fermo restando alcuni dei punti fermi della ricetta che sono:

 

1)Soffritto di base in olio extravergine di oliva

2)Legumi

3)Patate

4)Cavolo verza

5)Semi di finocchio o un rametto di finocchio selvatico

6)Porro

7)Zucchine

8)Passata di pomodoro

 

è possibile aggiungere altri ingredienti a piacere o toglierne altri dalla ricetta base.

ovviamente è sconsigliabile affidarsi a sapori troppo decisi o particolari come asparago o carciofo.

attenzione a non aggiungere erbe troppo amare che potrebbero modificare tutto il risultato.

Maurizio

Share this post


Link to post
Share on other sites
ciao MOC

bella ricetta toscana....

magari con l'elenco degli ingredienti e loro pesi sarebbe più completa :whistling:

 

la famosa ribollita è questa ricetta o è l'avanzo fatto il giorno dopo ????

 

:hands49: Nino

 

La ribollit

a è l'avanzo rifatto. A Firenze e dintorni la ricetta è simile, ma praticamente ogni paese (e ogni cuoco) ha la sua Il vantaggio è che sono tutte buone.

Ciao

Mario

 

P.S.: ingredienti e dosi dipendono dal cuoco, dai gusti e da quello che c'è in casa, ma la base è più o meno quella di MOC

 

Come ha giustamente risposto Mario la "Ribollita" è quella del giorno dopo....

per le dosi ho parlato di piccole quantità, quindi uno zucchino di media grandezza, una cipolla, mezzo porro, un pezzetto di zucca....1/4 di cavolo verza....2/3 patate mediograndi ecc...ecc...

come varietà di verdure è possibile aggiungere o togliere qualche ingrediente e la sostanza cambia di poco, fermo restando alcuni dei punti fermi della ricetta che sono:

 

1)Soffritto di base in olio extravergine di oliva

2)Legumi

3)Patate

4)Cavolo verza

5)Semi di finocchio o un rametto di finocchio selvatico

6)Porro

7)Zucchine

8)Passata di pomodoro

 

è possibile aggiungere altri ingredienti a piacere o toglierne altri dalla ricetta base.

ovviamente è sconsigliabile affidarsi a sapori troppo decisi o particolari come asparago o carciofo.

attenzione a non aggiungere erbe troppo amare che potrebbero modificare tutto il risultato.

Maurizio

Pur essendo fiorentino di adozione, mi sento di dire che la ribollita alla fiorentina è molto diversa in quanto prevalgono in maniera consistente il cavolo nero ed il cavolo verza rispetto a tutte le altre verdure. Inoltre il pane deve essere si raffermo, ma toscano doc, per intendersi quello sciocco cotto a legna. Anche i fagioli devono poi essere cannellini.

 

Ciao Roberto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...

Important Information