Jump to content

2009.07 - Trentino Alto Adige - Tutor Pietro Curti


 Share

Recommended Posts

Russula chloroides (Krombh.) Bres. - Foto Tomaso Lezzi

 

Russula della Sez. Lactarioides, simile a Russula delica.

I caratteri che le contraddistiguono a livello macroscopico sono:

si distinguono macroscopicamente per la sezione a

Russula chloroides: sezione profondamente a "V", altezza della carne maggiore di quella delle lamelle.

Russula delica: sezione bassa, a "U", altezza delle lamelle maggiore di quella delle carne.

Non è elemento di distinzione il collare glauco sulla parte alta del gambo, vicino all'attacco delle lamelle, che può essere presente o assente in entrambe le specie.

 

Notare la crescita molto interrata degli esemplari, la sezione a "V" del cappello.

 

Russula_chloroides_01.jpg

Link to comment
Share on other sites

Russula chloroides (Krombh.) Bres. - Foto Tomaso Lezzi

 

In sezione si vedono la profonda "V" formata dal cappello e l'altezza della carne maggiore di quella delle lamelle.

In questo caso la crescita è sotto Abete bianco, ma la si rinviene con la stessa facilità ad esempio sotto Faggio.

Russula_chloroides_02.jpg

Link to comment
Share on other sites

Russula chloroides (Krombh.) Bres. - Foto Tomaso Lezzi

 

Un particolare della zona di colore glauco (azzurro verdastro) sul gambo vicino all'attacco con le lamelle, un tempo considerato elemento distintivo tra Russula chloroides e Russula delica, può essere invece presente o assente in entrambe le specie.

 

Russula_chloroides_08.jpg

Link to comment
Share on other sites

Russula vesca Fries - Foto Tomaso Lezzi

 

Gli esemplari che crescono al Nord Italia sotto Abete bianco e Abete rosso, hanno molto spesso una colorazione del cappello molto più carica degli esemplari della stessa specie che si ritrovano nel centro Italia sotto latifoglia.

 

Russula_vesca_03.jpg

Link to comment
Share on other sites

Tricholoma saponaceum (Fr.: Fr.) Kummer

 

Una specie dall'aspetto variabilissimo, gli elementi per poterlo riconoscere sono l'odore di sapone di Marsiglia, e la base del gambo con sfumature rosate, visibili anche in sezione

 

Tricholoma_saponaceum_01_2.jpg

Link to comment
Share on other sites

Elenco delle specie ritrovate in Trentino nel mese di Luglio:

  1. Amanita gemmata (Fr.) Bertillon. Post #22, 60
  2. Amanita muscaria (L.) Lam. Post #24
  3. Amanita submembranacea (Bon) Gröger. Post #29, 32, 33, 34, 35
  4. Boletus calopus Pers. Post #14, 36, 37
  5. Boletus edulis Bull.: Fr. Post #11, 38, 39
  6. Boletus pinophilus Pilát & Dermek. Post #16, 61
  7. Calocera viscosa (Pers. : Fr.) Fr. Post #6, 62
  8. Cantharellus cibarius var. cibarius Fr. Post #9, 40, 63
  9. Collybia confluens (Pers.: Fr.) Antonín, Halling & Noordel. Post #10, 64, 65
  10. Fuligo septica (Linné) Wiggers. Post #5
  11. Gomphidius maculatus (Scop.) Fr. Post #3, 4
  12. Hohenbuehelia sp. (in fase di studio) Post #66, 67, 68
  13. Hygrocybe persistens var. persistens (Britzelmayr) Singer. Post #17, 57 +microscopia Post #58, 59
  14. Lactarius citriolens Pouzar. Post #15, 69, 70, 71
  15. Lactarius lignyotus Fr. Post #23
  16. Lactarius repraesentaneus Britzelm.Post # 13, 72, 73, 74, 75, 76
  17. Lactarius turpis (Weinmann) Fr. Post #30, 72
  18. Leccinum vulpinum Watling. Post #25, 77, 78, 79
  19. Macrolepiota procera (Scop.: Fr.) Singer. Post #27
  20. Paxillus atrotomentosus (Batsch: Fr.) Fr. Post #7
  21. Phaeolus schweinitzii (Fr.) Pat. Post #8
  22. Porphyrellus porphyrosporus (Fr.) Gilbert Post #26, 41, 42, 43
  23. Russula acrifolia Romagn. Post #80
  24. Russula adusta (Pers.: Fr.) Fr. Post #20
  25. Russula chloroides (Krombh.) Bres. Post #81, 82, 83, 84
  26. Russula claroflava (Fr.) Grove Post #44, 45, 46, 47
  27. Russula decolorans (Fr.: Fr.) Fr. Post #18
  28. Russula vesca Fries. Post #19, 48, 49, 50, 51, 85
  29. Russula vinosa Lindblad. Post #31, 52, 53
  30. Suillus variegatus (Swartz : Fr.) Kuntze. Post #1, 2
  31. Tricholoma saponaceum (Fr.: Fr.) Kummer. Post #28, 86
  32. Xerocomus badius (Fr.) Kühner ex Gilbert Post #21, 54
  33. Xeromphalina campanella (Batsch: Fr.) Kühner & Maire. Post #12, 55, 56

Tom :):bye:

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information