Jump to content
Sign in to follow this  
talmamax

2010.01 - Calabria - Tutor talmamax

Recommended Posts

Ed eccomi alla mia prima escursione in solitaria del 2010:

Bosco di leccio, roverella, e macchia mediterranea, alt.ne 490 mt. s.l.m.

 

Lepista nuda (Bull. : Fr.) Cooke (foto talmamax)

 

post-3032-1262619041.jpg

 

post-3032-1262619079.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ai bordi dello stesso bosco, tra erbacce e rovi:

 

Leotia lubrica (Scop.:Fr.) Persoon (foto talmamax)

 

post-3032-1262619332.jpg

 

post-3032-1262619372.jpg

 

post-3032-1262619442.jpg

 

post-3032-1262619509.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ai bordi dello stesso bosco, tra erbacce e rovi:

 

Leotia lubrica (Scop.:Fr.) Persoon (foto talmamax)

 

Ascomicete del periodo pre-invernale dalla caratteristica livrea unicromatica giallo oro, e dall'aspetto lubrificato in tutte le parti

 

post-3032-1262619879.jpg

 

post-3032-1262619649.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nello stesso bosco.

 

Cantharellus cibarius var. cibarius Fr. (foto talmamax)

 

post-3032-1262619973.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pineta limitrofa di città, Paola (CS) Bosco misto Pinus nigra e Quercus pubescens, di recente plantumazione.

 

Cerchio delle streghe di:

Tricholoma scalpturatum (Fr.) Quelet (foto talmamax)

 

post-3032-1262620303.jpg

 

post-3032-1262620363.jpg

 

post-3032-1262620399.jpg

 

post-3032-1262620699.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pineta limitrofa di città, Paola (CS) Bosco misto Pinus nigra e Quercus pubescens, di recente plantumazione.

 

Tricholoma myomyces (Schaeff.: Fr.) Lange (foto talmamax)

 

post-3032-1262620951.jpg

 

post-3032-1262620990.jpg

 

post-3032-1262815840.jpg

 

post-3032-1262816133.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pineta limitrofa di città, Paola (CS) Bosco misto Pinus nigra e Quercus pubescens, di recente plantumazione.

 

Lactarius deliciosus (L.: Fr.) S.F. Gray (foto talmamax)

 

post-3032-1262621145.jpg

 

post-3032-1262621522.jpg

 

post-3032-1262621584.jpg

 

post-3032-1262621197.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

T. terreum e T. myomyces sono molto simili, stesso odore debole erbaceo-fungino, è vero che il secondo è mediamente più piccolo del primo, però la differenza prioritaria è data dall'assenza di velo cortiniforme nel primo, ben presente e visibile nel secondo, biancastro all'esordio e poi con toni grigio argentei a maturità. Nei tuoi funghi si vede bene la presenza della cortina grigiastra nella zona alta del gambo, quindi non possono essere T. terreum. Con la micro in questo caso ci faresti ben poco, spesse volte le caratteristiche microscopiche di queste due specie risultano sovrapponibili, ciao,

Piero

Share this post


Link to post
Share on other sites

Queste le specie ritrovate in Gennaio, non male con tutto il freddo che c'è stato.

 

1 - Cantharellus cibarius var. cibarius Fr.

2 - Lactarius deliciosus (L.: Fr.) S.F. Gray

3 - Leotia lubrica (Scop.: Fr.) Persoon

4 - Lepista nuda (Bull.: Fr.) Cooke

5 - Tricholoma myomyces (Scheaff.: Fr.) Lange

6 - Tricholoma scalpturatum (Fr.) Quélet

 

Arrivederci ad una stagione più proficua.

:bye:

Antonio

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information