Jump to content
Sign in to follow this  
Tomaso Lezzi

2010.02 - Lazio - Tutor Tomaso Lezzi

Recommended Posts

Regione Lazio - Febbraio 2010

 

Arcyria versicolor W. Phillips (#9,10)

Diderma spumarioides (Fr.) Fr. (Myxomycetes) (#11,12,13); Microscopia (#14)

Geopora arenicola (Lév.) Kers (#3,15,16); Microscopia (#17,18,19)

Mollisia sublividula (Nyl.) P. Karst. (#4); Microscopia (#4)

Trichoglossum variabile (E.J. Durand) Nannf. (#2,5,6,7); Microscopia (#8)

 

 

Tom :00015014:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Trichoglossum variabile (E.J. Durand) Nannf. - Pineta di Castel Fusano, Ostia.

 

Ritrovamento del 28 febbraio

post-13322-1267565764,79.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Geopora arenicola (Lév.) Kers - Pineta di Castel Fusano, Ostia.

post-13322-1267565818,39.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sempre da Castel Fusano

 

Mollisia sublividula (Nyl.) P. Karst.

Trovate nella parte interna della corteccia di un tronco di Leccio marcescente al suolo. Dimensioni ridottissime, quelle che possono essere assimilate a dei dischetti erano di diametro poco più di un millimetro, con contorni molto irregolari, sottilissime, colore grigio biancastro, un po' traslucide.

Aschi 15-28 × 5,5-6,5 µm, non amiloidi o pseudoamiloidi, Ascospore 4-5,5 × 1,8-2,2 µm, cilindriche, un poco allantoidi, senza setti. Parafisi di altessa poco inferiore agli aschi, sottili (meno di 2 µm) apparentemente non settate.

 

post-127-1267467021,74.jpg

 

post-127-1267467092,24.jpg

 

post-127-1267467166,54.jpg

 

Aschi con ascospore in Melzer

 

post-127-1267467232,27.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Trichoglossum variabile (E.J. Durand) Nannf.

 

Simile per forma e colorazioni a Geoglossum cookeanum Nannf., puo essere distinto da quest'ultimo per la presenza di una sottile e fittissima peluria presente sulla superfice dell'ascoma (Lente!). Il nostro ritrovamento è avvenuto in ambito retrodunale su terreno nettamente sabbioso.

post-127-1267810976,14.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Trichoglossum variabile (E.J. Durand) Nannf.

 

post-127-1267726190,71.jpg

 

post-127-1267726193,89.jpg

 

post-127-1267726199,15.jpg

 

Sezione dell'ascoma

 

post-127-1267726119,9.jpg

 

Peli sulla superfice dell'ascoma a 100 ingrandimenti

 

post-127-1267725845,12.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Trichoglossum variabile (E.J. Durand) Nannf.

 

Microscopia

Sporata in massa bruno scuro. La superfice dell'ascoma è coperta da una sottile peluria (setae) visibile anche con una buona lente.

Spore 90-118 × (5)5,5-6,5 µm, brune, aciculari, multisettate, setti rilevati sulle spore maturi da 8 a 15 con leggera prevalenza di quella che vanno da 13 a 15. Quelle immature appaiono ialine, granulose e prive di setti.

Aschi 195-245 × 19-23, µm, ottosporici, clavati, in Melzer lo sfintere apicale risulta amiloide (blu) mentre gli aschi, in particolare quelli immaturi ci colorano di rosso.

Parafisi alla stessa altezza degli aschi o poco minore, cilindriche, multisettate, con apice lobato e sovente ricurvo.

Setae nerastre con profilo irregolare ed apice appuntito, 160-180 µm.

 

Note

La numerosa presenza di spore mature con un numero di setti inferiore a 15, ci fa propendere per il taxon Trichoglossum variabile (E.J. Durand) Nannf. che si differenzia da Trichoglossum hirsutum solo ed unicamente per questa caratteristica. Da un punto di vista tassonomico ci sentiamo di porre qualche dubbio su questo carattere speciografico, che potrebbe essere influenzato da vari fattori quali quelli ambientali e di maturazione degli ascomi. Rimandiamo ad una futura caratterizzazione in base ai dati molecolari lo scioglimento del dubbio.

 

Aschi, ascospore, parafisi e setae in Melzer.

 

post-127-1267653850,02.jpg

 

Aschi con ascospore in acqua, notate sulla destra la spora in fuoriuscita dall'asco.

 

post-127-1267654178,9.jpg

 

Spore con il conteggio (variabilità) dei setti.

 

post-127-1267732310,55.jpg

 

Aschi con ascospore in Melzer.

 

post-127-1267725981,9.jpg

post-127-1267812284,39.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arcyria versicolor W. Phillips (Mixomycetes)

 

Dopo conferma determinativa ricevuta da Giorgio Melzi, su tronco marcescente di Pino:

post-127-1267901232,28.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information