Jump to content
esakki

Insetto dolorosissimo

Recommended Posts

Ciao, a me sembra una comune Falena, Syntomis phegea, ma non ho mai saputo che lascia punture dolorose

 

Massimo

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao esakki smile.gif forse stai confondendo questa farfalla con qualche dittero ematofago... prova a far mente locale se per caso quello che ti ha punto aveva le ali trasparenti con vistose nervature tipo mosca e testa rottondetta tipo mosca.. con il resto del corpo tutto nero.. magari rassomigliante al Tabanus atratus ?? (dico rassomiglia al Tabanus atratus perche questo insetto se non erro è originario dell' america e non dell' italia.. però ce ne sono di molto molto simili qui da noi che hanno le ali per l'appunto trasparenti e corpo tutto nero di circa 1,5-2 Cm di lunghezza.. pensa se el te beca che doeor hehehe... dry.gif )

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche per me è innocua,figurati proprio oggi lo presa fra le dita,in un giardino vicino la spiaggia. Non credo che fosse una farfalla turista e di conseguenza si comportasse pacificamente. :bye::194: :194:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oddio con l' eta' puo' essere che la memoria faccia cilecca, potrei concedere la puntinatura delle ali sull'arancio/giallo piuttosto che sul bianco ma il fatto che ancora oggi lo eviti e' sintomo che qualcosa in passato e' successo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stavo leggendo e mio padre mi ha chiesto che farfalla è ed io gli ho risposto che è la più lenta del mondo ma lui fa " sembra un tafano " effettivamente un pò gli assomiglia, forse è quello che ti ha punto e allora si son dolori, ma questa l'ho presa in mano anche oggi e non mi ha fatto nulla.

 

:bye: Marika

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oddio con l' eta' puo' essere che la memoria faccia cilecca, potrei concedere la puntinatura delle ali sull'arancio/giallo piuttosto che sul bianco ma il fatto che ancora oggi lo eviti e' sintomo che qualcosa in passato e' successo.

 

 

ciao essaki smile.gif io potrei aggiungere anche un altra spiegazione oltre a quella che ti avevo gia fornito sugli insetti ematofagi di colore nero..

tu in questo messaggio hai acennato a: "il fatto che ancora oggi lo eviti è sintomo che qualcosa in passato è sucesso" ...

in questa frase io ci leggo tutta una serie di stimoli legati allo spirito di sopravvivenza che ogniuno di noi possiede nel profondo.. e mi riferisco in particolare a residui di fatti ancestrali e remotissimi impressi nel nostro DNA (non si sa come,ma sembra che questi fatti si siano come impressi nel nostro patrimonio genetico come se fossero delle nozioni di base per sopravvivere in ambienti ostili) che ci fanno temere insetti o piu in generale animali con colorazioni ben determinate (ad esempio il giallo ed il nero delle vespe,il giallo e nero di salamandre,il rosso ed il nero della malmignatta.. ecc... o addirittura alla loro forma e non al colore ,infatti la tua farfalla fa richiamare subito alla mente l'idea del tafano ematofago tutto nero... e al contempo se la osservi bene ha dei colori sull'addome che sono di certo un avvertimento per i predatori e che gli intimano la certa sua pericolosità se ingerita come animale potenzialmente velenoso!!! le farfalle ed altri insetti colorati a volte vivono cibandosi allo stadio larvale o da adulti a spese di piante velenosissime le cui tossine si accomulerebbero nel corpo dell'animale che se ne sia cibato rendendosi in tal modo anch'esso velenosissimo per i predatori e quindi lo mette in mostra con i classici colori di avvertimento.. questa farfalla ti sta dicendo : non mangiarmi non mangiarmi o te ne pentirai! ) ecco spiegato il probabile tuo timore all'avvicinarti ad una farfalla come questa,la forma ed il colore probabilmente... però certamente questa farfalla è innocua al contatto cutaneo della pelle umana wink.gif

 

ciao spero di esserti stato utile in qualche modo hands49.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

devo dire che sta farfalla a guardarla proprio bene bene ed escludento come immagine mnemonica le ali potrebbe dar l'impressione di trovarsi davanti a na bella vespona grossa grossa.. di quelle che per esempio fanno i nidi di fango sulle tende di casa in salotto... addome bello grosso ed allungato tutto nero con strisce circolari colorate...

tanto per riagganciarmi al discorso "timori ancestrali" wink.gif

 

hands49.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho chiamato questa farfalla per anni (oltre 50, adesso vado per i 66) «dephilia neri» e, come diceva qualcuno, è lentissima ed ha un volo disordinato: facilissimo prenderla anche con le mani.

Ho cercato in lungo e in largo in rete ma "dephilia neri" non esiste. Che la memoria d'uomo sia più efficace? (per caso in qualche libro divulgativo in vostro possesso della metà del secolo scorso c'è qualcosa?)
Sergio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...

Important Information