Jump to content

Recommended Posts

Bella escursione, organizzata tra alcuni componenti dei Circoli Micologici di Perugia e di Macerata,

in particolare con il Presidente del Circolo di Macerata Ennio Carassai e Giancarlo Bistocchi del Circolo Micologico Naturalistico di Perugia.

 

Mi scuseranno gli altri amici di cui non ricordo i nomi, ma la delegazione era folta.

Si sperava di trovare una maggiore mico-crescita,

ma il caldo la fa da padrone anche qui in alto, nonostante i temporali. :unsure:

 

Foto di gruppo, alle nostre spalle il Monte Lieto.

 

IMG_6328.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'ambiente era quasi esclusivamente bosco di faggio puro.

 

Una carrellata di specie fotografate:

 

Russula olivacea (Schaeff.) Persoon

Una splendida Russula, esclusiva del faggio, dalla carne dolce e dai colori spettacolari; con alcune caratteristiche peculiari da memorizzare, in particolare le smagliature della trama della cuticola e la sfumatura rosata del gambo.

Un fungo che, se non consumato ben cotto, è da considerarsi tossico.

 

post-3501-039998300%201281704799.jpg

 

post-2993-051516100%201281721670.jpg

 

post-3501-036196100%201281704811.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pluteus cervinus (Schaeffer) Kummer.

 

Ritrovamento su ceppo di Faggio, campione singolo in associazione con Hypholoma fasciculare che cresceva sulla stessa ceppaia.

L'esemplare raccolto aveva distinto odore rafanoide.

 

post-3501-049583100%201281739586.jpg

 

post-3501-054972100%201281739581.jpg

 

post-3501-023876900%201281739584.jpg

 

Conferma tramite indagine micro. Foto micro e commenti di Tomaso Lezzi.

 

Gli elementi che caratterizzano la sez. Pluteus sono la cuticola con cellule filamentose cilindriche e i pleurocistidi a parete spessa e uncinati sull'apice (Cervinus type).

 

Cuticola con cellule filamentose, cilindriche, settate.

Non sono stati osservati GAF in nessuno dei tessuti, neanche nella cuticola.

post-3501-041692700%201281739678.jpg

 

Cheilocistidi piriformi.

post-3501-049680300%201281739659.jpg

 

post-3501-011547800%201281739662.jpg

 

Pleurocistidi della zona vicina al filo lamellare, la forma è intermedia tra quella dei cheilocistidi e quella dei pleurocistidi, non hanno i 3-4 uncini ricurvi all'apice, ma spesso hanno una sola punta (Magnus type) e degli accenni di uncini.

 

post-3501-062732200%201281739664.jpg

 

Pleurocistidi con 3-4 uncini ricurvi all'apice e parete spessa (metuloidi).

post-3501-005639100%201281739670.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...

Important Information