Jump to content
Sign in to follow this  
Raggiante

Delphinium cfr. gracilis

Recommended Posts

Conoscevo una Consolida regalis. Si tratta della stessa pianta. Ciao Gianni da Montefiorino (MO). :clapping:

A prima vista anch'io pensavo fosse lei!!Non si finisce mai d'imparare!!!Ciao Gianni,ti saluto :bye:

Share this post


Link to post
Share on other sites

:clapping::clapping:

No Gianni non e' la stessa pianta Delphinium consolida o C.regalis ha un solo follicolo e non e' data presente in Sardegna non si vede la caratteristica colorazione dell'interno della corolla di D.halteratun ma non si vedono nemmeno altre alternative :read: anche sul giornale dicono che Antonio e' sulla cresta dell'onda :bye: Massimo

 

"E CI SEI....ADESSO TU" Mi ricorda una canzone!... Ah sì! E.Ramazzotti! Scusami Massimo! Mi è venuto spontaneo,sai la nostalgia dei vecchi tempi spensierati,quando ancora si cantava a squarciagola!...Eh adesso (meno male )ci sei tu....n'altra volta,dunque volevo dire che ci sei tu a spiegare bene le cose che mancano.Così imparo anch'io!Grazie!!NON SI FINISCE MAI D'IMPARARE!! A un solo follicolo non c'ero arrivato, alla colorazione gialla dell'interno della corolla di D. halteratum,l'avevo letta sì! BRAVO MASSIMO!!! :clapping::clapping::clapping: Io cantavo e canto (adesso meno) ma stonato (sempre),suonavo ...ma scordato.....tu secondo me .....canti e suoni bene...mi sbaglio??? :bye:

Share this post


Link to post
Share on other sites
:299::66: l'importante è divertirsi pero'cantare serve a mettere a mollo tutte le negativita',se canti in cucina anche in sala trovano beneficio e la gente e' piu' tranquilla e positiva.Non so se hai visto in Toscana hanno montato un certo numero di casse acustiche in un campo di Brunello per fare sentire Mozart alle vigne constatando che l'uva matura prima, ha piu' acini ed è piu' ricca di polifenoli. :bye: Massimo Edited by Mass72

Share this post


Link to post
Share on other sites

ragassi posso aprofittare dell'occasione per farvi una domandina anche io???

 

piante di delphinium spontanee nella provincia di treviso non ne avevo mai viste... poi un giorno andando a "campi" assieme a mio zio,li dove abita lui ad ospedaletto d'istrana,avevo notato questo genere di piantine molto belle...

sono sicuro che li da lui per i campi usano pochissimi diserbanti e ogni tanto qualche cosa di interessante li salta sempre fuori ;)

 

ecco ora per tornare alla mia domandina... sapreste dirmi che tipo di delphinium potrei rinvenire in veneto? :)

 

grazie mille ;)

 

:hands49:

Edited by treviso74massy

Share this post


Link to post
Share on other sites

ragassi posso aprofittare dell'occasione per farvi una domandina anche io???

 

piante di delphinium spontanee nella provincia di treviso non ne avevo mai viste... poi un giorno andando a "campi" assieme a mio zio,li dove abita lui ad ospedaletto d'istrana,avevo notato questo genere di piantine molto belle...

sono sicuro che li da lui per i campi usano pochissimi diserbanti e ogni tanto qualche cosa di interessante li salta sempre fuori ;)

 

ecco ora per tornare alla mia domandina... sapreste dirmi che tipo di delphinium potrei rinvenire in veneto? :)

 

grazie mille ;)

 

:hands49:

 

Ciao massimiliano,

in Veneto, secondo la "Checklist of the italian vascular flora" sono presenti le seguenti specie:

- Delphinium dubium

-Delphinium fissum

- Delphinium peregrinum

 

:hands49: Nicola

 

Edited by RockHoward

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Nicola !Stavo scrivendo le stesse specie,così ho cancellato la citazione!!!:clapping:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo sapete ... forse si tratta di "Delphinium gracilis", no?

"

Secondo ARRIGONI, nella sua :Flora dell'isola della Sardegna, determinandola Delphinium gracile,sembra lei, a giudicare dai follicoli !!Questa è la mia povera ricerca,non :aufsmaul_2:di più non so !!

Edited by venturino

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao nicola :) grazie per la dritta ;) e grazie anche ad antonio che è stato preceduto da nicola per pochissimo hehe

:P

cosi la prossima volta che trovo queste piantine dalle parti di mio zio cercherò di identificarle..

comunque sia sono davvero delle belle piante,si accrescono fino a raggiungere una taglia di circa 40-50 Cm e formano delle dense macchie vegetative in cui spicca notevolmente il blu dei fiori.. li da mio zio c'èra un campetto di orzo che era strapieno di queste piantine di delphinium e di fiordalisi e di papaveri poi c'erano anche i ranuncoli con i fiori gialli e anche qualche atro tipo di piante con altri svariati colori come ad esempio il centocchio rosso o blu, ecc.. davvero uno splendore ed un esplodere di colori ; in poche parole davvero era da gustarselo con gli occhi sto campetto d'orzo!! sembrava uno di quei campi che si possono osservare in qualche cartolina o foto fatta in luoghi del sud italia e in cui ci coltivano le lenticchie o le cicerchie ;):gogogo:

 

:hands49:

Edited by treviso74massy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo sapete ... forse si tratta di "Delphinium gracilis", no?

 

 

Si Raggiante potresti aver ragione,nella realtà nè Pignatti nè la checklist contemplano D.gracile poichè è una pianta "rara" per la

flora italiana d'altra parte pero' Arrigoni e Moris l'hanno raccolta in Sardegna.Con i follicoli ci siamo,petali laterali ci siamo,non ha l'interno della corolla macchiato di giallo come D.halteratum...comunque sentiamo anche gli altri :bye: Massimo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information