Jump to content

2010.11 - Lazio - Tutor Tomaso Lezzi


Tomaso Lezzi
 Share

Recommended Posts

Russula graveolens fo. purpurata (Crawshay) Keizer & Arnolds, foto di Tomaso Lezzi

 

Questa Russula appartiene alla Sez. Polychromae, Subsez. Xerampelinae caratterizzate da carne dolce, odore di gamberetti, reazione verde al Solfato di Ferro (FeSO4).

Sarnari considera la specie Russula graveolens con molte forme di colore variabile e non stabile e concorda con Keizer & Arnolds, che portano Russula purpurata caratterizzata dal colore porpora, con il centro nerastro a una semplice forma della specie tipo.

I campioni fotografati sono stati rinvenuti sotto latifoglia, in particolare Cerro (Quercus cerris), sul gambo dell'esemplare a destra si vede la reazione verde (lenta) al FeSO4.

 

Russula-graveolens-fo-purpurata-01.jpg

Link to comment
Share on other sites

Omphalotus olearius (De Cand.: Fr.) Fayod, foto di Tomaso Lezzi

 

Specie tossica che provoca sindrome gastroenterica con latenza molto breve, circa un quarto d'ora tra il pasto e l'insorgere dei primi sintomi.

La caratteristica che permette con sicurezza di riconoscerlo dal Cantharellus cibarius è la lamella bel formata, mentre nel Cantharellus cibarius abbiamo delle pieghe imeniali non ben formate.

 

Omphalotus-olearius-02.jpg

 

Omphalotus-olearius-04-7.jpg

Link to comment
Share on other sites

Hygrocybe conica var. conica (Schaeffer: Fries) P. Kummer, foto di Tomaso Lezzi

 

Una delle due sole Hygrocybe annerenti, l'altra è l'Hygrocybe conicoides, con lamelle arrossanti e habitat sabulicolo.

L'annerimento riguarda tutto il carpoforo: cappello, lamelle e soprattutto la base del gambo che inizialmente bianca, diventa presto nera.

 

Hygrocybe-conica-v-conica-04-6.jpg

 

Un particolare del cappello, il cui colore può variare dal giallo, all'arancio, al rosso.

 

Hygrocybe-conica-v-conica-04-6b.jpg

 

Le lamelle, anch'esse annerenti.

 

Hygrocybe-conica-v-conica-04-6c.jpg

 

Un particolare della base del gambo, una zona in cui l'annerimento è spesso evidente.

 

Hygrocybe-conica-v-conica-04-6d.jpg

Link to comment
Share on other sites

Helvella crispa (Scop.: Fr.) Fr., foto di Tomaso Lezzi

 

Questa specie risulta abbastanza critica perché anni fa veniva consumata, mentre è ormai accertato da tempo che provoca sindrome giromitrica, perché contiene giromitrina. La giromitrina è una sostanza che si idrolizza facilmente, formando la monometilidrazina, sostanza tossica (danni al fegato, emolisi dei globuli rossi, attacco del sistema nervoso centrale) e cancerogena!

 

Helvella-crispa-01.jpg

 

Helvella-crispa-03.jpg

 

Un particolare della parte fertile.

 

Helvella-crispa-04.jpg

Link to comment
Share on other sites

Lactarius mairei Malençon, foto di Tomaso Lezzi

 

Ritrovamento effettuato nel giardino privato di un amico, sotto una Quercia. Il cappello ha il bordo molto tomentoso, il latice è bianco, immutabile e piccante.

 

Lactarius-mairei-01.jpg

 

Il bordo del cappello, tomentoso.

 

Lactarius-mairei-02.jpg

 

Lactarius-mairei-03.jpg

 

Il latice bianco, immutabile e piccante.

 

Lactarius-mairei-04.jpg

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information