Jump to content
Sign in to follow this  

Recommended Posts

Arieccomi a voi con una domanda: la pianticella in foto si trovava in un vaso circa due settimane fa.

Non è pungente, ha dei fiorellini rosa e le foglie sono aromatiche.

Altezza, diciamo 40-50 cm.

 

Qualcuno ha idea di cosa sia?

 

Erika

post-15519-078236300 1288961767.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Andiamo per ordine:è della famiglia delle Lamiaceae(ex Labiatae) ,tanto per intenderci menta ,basilico ,rosmarino ecc....io fino ad ora la conoscevo come Coleus sp.,cercando la specie, noto un pò di confusione tassonomica,per questo ho bisogno di più tempo...... appena avrò notizie certe t'informerò. :bye:Dimenticavo Coleus ....Plectranthus hanno qualcosa in comune che ci potrebbero .....????

Edited by venturino

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perilla frutescens :rolleyes:

 

se è lei se ne deduce che una pianta esotica naturalizzata presente in Veneto, percui Erika

non può che essere veneta. ;):)

 

Giacomino ne sara' contento. ;)

 

:hands49: Nicola

Edited by RockHoward

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bravo Gourami!Confermo!Toglimi una curiosità allevi canarini???O sto confondendo ancora??Questa ricerca mi è servita a togliermi un dubbio,la forma "Purpurea assomiglia tantissimo a Coleus atropurpureus,ambedue Lamiaceae. :bye:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bravo Gourami!Confermo!Toglimi una curiosità allevi canarini???O sto confondendo ancora??

No,niente canarini,se ti riferisci al nikname è uno dei nomi con cui è conosciuto il Trichogaster leeri,un pesce da acquario:gli acquari sono il mio forte e "l'altra" mia passione,anche se occupandomi di plantacquari,alla fine si tratta sempre di piante :P Puoi vedere alcune delle mie vasche cliccando qui

 

Tornando alla nostra Perilla,effettivamente è un genere molto vicino a Coleus.Più di dieci anni fa ne trovai una piantina in un vasetto di basilico preso su una bancarella,la trapiantai in giardino e da allora continua a disseminarsi spontaneamente.E' una bella piantina,fa tutto da sola,basta eliminare le piante che nascono in posti indesiderati.In autunno le foglie più vecchie diventano arancioni creando un bel contrasto con il viola di quelle giovani e rendono interessante il giardino in una stagione in cui i fiori non sono molti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma che velocità nella risposta!

Ero davvero curiosa di saperne il nome...ohi becco sempre le specie esotiche eh!!!

Ehm...no...sono Toscana...ma si sa, in vaso si trova di tutto! :cheer:

Grazie mille per la risposta e buon WE a tutti!

Byeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusatemi la domandina.. ma questa pianta nella foto di erika sarebbe una pianta venduta per essere di tipo ornamentale e selezionata per essere proprio per l'utilizzo "ornamentale" oppure sarebbe una varietà coltivata a scopo alimentare-fitoterapico?

mi spiego meglio... andando a spulciare nel web risultano infinite varietà di questa tipologie di piante tra cui spiccano le varietà ornamentali e anche le varietà coltivate per scopi alimentari-fitoterapici,il problema di fondo sarebbe che non sono riuscito ad individuare con precisione l'esatto "utilizzo" di questa pianta fotografata dalla erika per il semplice fatto che questa tipologia di piante e se non ho compreso malamente sarebbe di origine asiatica e in efetti non le avevo mai viste in natura (se questa pianta in particolare fosse utilizzata proprio per scopi alimentari-fitoterapici sarei anche tentato di chiedere alla erika se gentilmente potesse inviarmi un po di semini...

in quanto dal web risulterebbe che proprio alcune di queste piante avrebbero moltissime proprietà utili tra cui un elevato contenuto in grassi omega3 e sempre seguendo le indicazioni nel web sembrerebbe che queste piante non abbiano efetti collaterali o controindicazioni particolari )^_^

 

:hands49:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perilla frutescens :rolleyes:

 

se è lei se ne deduce che una pianta esotica naturalizzata presente in Veneto, percui Erika

non può che essere veneta. ;):)

 

Giacomino ne sara' contento. ;)

 

:hands49: Nicola

 

.....grazie per il pensiero Nicola !!!!! Dice vecchio proverbio ..." pochi ma boni " ...da non confondersi con bonni ....tutt'altra cosa !!!! :194::194:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information