Vai al contenuto
Archivio Micologico

Russula graveolens

Recommended Posts

Russula graveolens Romell

Tassonomia
Divisione Basidiomycota
Classe Basidiomycetes
Ordine Russulales
Famiglia Russulaceae
Genere Russula
Sottogenere Russula
Sezione Polychromae
Sottosezione Xerampelinae

Foto e Descrizioni
Questa Russula appartiene alla Sez. Polychromae, Subsez. Xerampelinae caratterizzate da carne dolce, odore di gamberetti, reazione verde al Solfato di Ferro (FeSO4). Sarnari considera la specie Russula graveolens con molte forme di colore variabile e non stabile.

Russula graveolens fo. cicatricata P.-J. Keizer & Arnolds; Regione Piemonte, Censimento del Parco della Partecipanza di Trino; Ottobre 2010; Foto di Tomaso Lezzi.

I campioni di Russula graveolens fo. cicatricata P.-J. Keizer & Arnolds, illustrati in questa raccolta hanno cappello, rugoso, marrone con sfumature aranciate, leggermente scanalato al margine, gambo bianco sfumato di arancio, gambo e lamelle che alla manipolazione diventano lentamente giallo-brune. Odore praticamente nullo, sapore dolce, sporata su vetrino crema. Macroreazioni: Gauiaco non veloce, ma intenso; FeSO4 prima rosa, con un alone verde, poi lentamente verde.

post-2993-019108100%201288914176.jpg

Gambo sfumato di arancio.

post-2993-015663700%201288914178.jpg

Dopo manipolazione il campione mostra un viraggio al giallo-bruno (foto realizzata il giorno seguente la raccolta).

post-2993-063774100%201288914183.jpg

Reazione al Gauiaco non veloce, ma intensa.

post-2993-036313600%201288914180.jpg

Reazione al FeSO4 all'inizio rosa, con un alone verde, poi verde.

post-2993-057917900%201288914182.jpg

Microscopia
Spore con apicolo evidente, verruche ben sviluppate, isolate, con tacca soprailare amiloide, misure 8,5-9,3 × 6,2-7,3 µm; Qm = 1.32; Aculei 1,1,2 µm.

post-2993-050166300%201288914516.jpg

Spore con verruche ben sviluppate e isolate.

post-2993-016094700%201288914416.jpg

post-2993-065408500%201288914418.jpg

Tacca soprailare amiloide.

post-2993-004591200%201288914421.jpg

Osservazione in SV (Sulfovanilina): dermatocistidi presenti, uno degli elementi che aiuta a riconoscerli, oltre al contenuto grigiastro, è la terminazione digitata, irregolare.

post-2993-061239100%201288914739.jpg

Osservazione in Fucsina basica + lavaggio in acqua + passaggio in HCl per decolorare + lavaggio in acqua: assenza di ife primordiali con incrostazioni colorate, e presenza di alcune ife ampollacee.

post-2993-093469200%201288914742.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Russula graveolens Romell; Regione Lazio; Luglio 2011; Foto di Tomaso Lezzi.

Questa Russula appartiene alla Sez. Polychromae, Subsez. Xerampelinae caratterizzate da carne dolce, odore di gamberetti, reazione verde al Solfato di Ferro (FeSO4). Sarnari considera Russula graveolens come una sola specie con molte varietà di colore.
I campioni fotografati sono stati rinvenuti sotto Quercia, mostrano un imbrunimento del gambo, ed è stata verificata la reazione verde con FeSO4 sul gambo.

post-2993-0-73760900-1309642390.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Russula graveolens fo. purpurata (Crawshay) Keizer & Arnolds; Regione Lazio; Novembre 2010; Foto di Tomaso Lezzi.

Questa Russula appartiene alla Sez. Polychromae, Subsez. Xerampelinae caratterizzate da carne dolce, odore di gamberetti, reazione verde al Solfato di Ferro (FeSO4).
Sarnari considera la specie Russula graveolens con molte forme di colore variabile e non stabile e concorda con Keizer & Arnolds, che portanoRussula purpurata Crawshay, caratterizzata dal colore porpora, con il centro nerastro a una semplice forma della specie tipo: Russula graveolensfo. purpurata (Crawshay) Keizer & Arnolds.
I campioni fotografati sono stati rinvenuti sotto latifoglia, in particolare Cerro (Quercus cerris), sul gambo dell'esemplare a destra si vede la reazione verde (lenta) al FeSO4.

post-2993-066884500%201289947771.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Russula graveolens fo. cicatricata P.-J. Keizer & Arnolds; Regione Lazio; Dicembre 2011; Foto di Tomaso Lezzi.

Questa Russula appartiene alla Sez. Polychromae, Subsez. Xerampelinae caratterizzate da carne dolce, odore di gamberetti, reazione verde al Solfato di Ferro (FeSO4). Sarnari considera la specie Russula graveolens con molte forme di colore variabile e non stabile. Russula graveolens risulta l'unicaXerampelinae che cresce sotto latifoglia che non sia Faggio (vedi Russula faginea).
In questo ritrovamento i campioni mostrano cappello rugoso, marrone con sfumature gialle al centro, gambo e lamelle che alla manipolazione diventano giallo-brune, lamelle fortemente anastomosate su tutta la launghezza. Odore praticamente nullo, sapore dolce. Macroreazioni: Guaiaco non veloce, ma intenso; FeSO4 prima rosa spento, poi dopo qualche tempo verde.

post-2993-0-32457000-1323637275.jpg

Le lamelle fortemente anastomosate.

post-2993-0-97529300-1323637291.jpg

post-2993-0-09225500-1323637294.jpg

Particolare del gambo prima velocemente ingiallente poi imbrunente.

post-2993-0-10376000-1323637333.jpg

Reazioni: a sinistra FeSO4 prima rosa spento, poi dopo qualche tempo verde; a destra Guaiaco non veloce, ma intenso;

post-2993-0-26915000-1323637336.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×

Important Information