Jump to content

2011.08 - Trentino Alto Adige


Tomaso Lezzi
 Share

Recommended Posts

Entoloma formosum (Fr.) Noordel., 1º Congresso trentino sui funghi alpini, Cles (TN), Loc. Malgaroi, Foto di Tomaso Lezzi.

(Exsiccatum TL20110827_03)

 

Cappello striato; filo della lamella concolore; gambo liscio.

Filo della lamella sterile, con palizzata di cheilocistidi; spore che raggiungono gli 11,5 µm; GAF non osservati.

 

Il simile Entoloma ochromicaeum Noordel. & Liiv non ha GAFm ha filo sterile, e presenta pigmento bruno sul filo della lamella.

Entoloma xanthochroum (P.D. Orton) Noordel. ha filo della lamella marrone.

Entoloma politoflvipes Noordel. & Liiv ha spore di lunghezza minore di 10 µm e presenza di GAF.

 

Entoloma-formosum-01-3.jpg

 

Entoloma-formosum-02.jpg

 

Entoloma-formosum-02b.jpg

 

Entoloma-formosum-04.jpg

 

Entoloma-formosum-04b.jpg

Link to comment
Share on other sites

Entoloma formosum (Fr.) Noordel., 1º Congresso trentino sui funghi alpini, Cles (TN), Loc. Malgaroi, Foto di Tomaso Lezzi.

(Exsiccatum TL20110827_03)

 

Filo della lamella sterile, con palizzata di cheilocistidi.

 

Entoloma-formosum-12.jpg

 

Entoloma-formosum-13.jpg

Link to comment
Share on other sites

Hygrocybe coccinea (Schaeff.: Fr.) Kummer, 1º Congresso trentino sui funghi alpini, Cles (TN), Loc. Malgaroi, Foto di Tomaso Lezzi.

(Exsiccatum TL20110827_01)

 

Cappello rosso, viscido; lamelle largamente adnate.

Hygrocybe punicea ha lamelle strettamente adnate e colori più scuri, Hygrocybe splendidissima ha lamelle strettamente adnate e cappello asciutto.

 

Hygrocybe-coccinea-01.jpg

 

Hygrocybe-coccinea-04.jpg

Link to comment
Share on other sites

Hygrocybe insipida (J.E. Lange) M.M. Moser, 1º Congresso trentino sui funghi alpini, Cles (TN), Loc. Malgaroi, Foto di Tomaso Lezzi.

(Exsiccatum TL20110827_04)

 

Lamelle adnate, leggermente decorrenti; carne senza sapori particolari.

Ife della lamella misurate da 55 fino a 80 µm; GAF presenti, ma senza strutture a medaglione; spore ellissoidali, non subglobose; misure 4-5 × 8-9 µm; basidi mono- bi- e tetrasporici; Cuticola con struttura ixotrichoderma, con ife erette inmmerse in un gel.

Questa Hygrocybe appartiene al sottogenere Pseudohygrocybe Bon, caratterizzato da lamelle con trama subregolare, formata da ife corte (<200 µm) a forma di salsicciotto; sezione Coccineae Fayod, con colori brillanti, gialli, rossi e gambo asciutto; sottosezione Coccineae (Bataille) Singer con cappello viscido e cuticoal che può essere una ixocutis o un ixotrichoderma, quindi caratterizzate da presenza di gel (cappello viscoso).

La simileHygrocybe mucronella (Fr.) P. Karst. = Hygrocybe reai (Maire) J.E. Lange, si può distinguere anche sul terreno, senza bisogno di microscopia, perché ha sapore amaro (caratteristica unica in questo genere), e ha le spore strozzate.

 

Hygrocybe-insipida-01-2.jpg

 

Particolare del cappello.

 

Hygrocybe-insipida-01-2c.jpg

 

Particolare delle lamelle.

 

Hygrocybe-insipida-01-2b.jpg

Link to comment
Share on other sites

Hygrocybe insipida (J.E. Lange) M.M. Moser, 1º Congresso trentino sui funghi alpini, Cles (TN), Loc. Malgaroi, Foto di Tomaso Lezzi.

(Exsiccatum TL20110827_04)

 

Ife della lamella misurate da 55 fino a 80 µm;

 

Hygrocybe-insipida-04-Lamella.jpg

 

Basidi mono- bi- e tetrasporici.

 

Hygrocybe-insipida-10-1-2-Basidi.jpg

 

Cuticola con struttura ixotrichoderma, con ife erette inmmerse in un gel.

 

Hygrocybe-insipida-13-Cuticola-Ixocutis-RC.jpg

 

Hygrocybe-insipida-18-Cuticola-Ixocutis-RC.jpg

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information