Jump to content

2011.12 - Lazio - Tutor Tomaso Lezzi


Recommended Posts

Galerina laevis (Pers.) Singer, Roma Castel Porziano, foto di Mauro Cittadini.

 

Microscopia

Spore 7-9(10) x 4-5(5,5), ellissoidi ovoidi, subamigdaliformi alcune caliptrate, finemente verrucose, bruno ruggine in massa, ocracee al microscopio in acqua. Basidi clavati, banali, essenzialmente tetrasporici. Cheilocistidi numerosi cilindrico-flessuosi con base allargata e subcapitulati. Pileocistidi presenti simili ai cheilo. Caulocistidi numerosi simili ai cheilo ma alcuni decisamete capitulati. Pleurocistidi non osservati. GAF non osservati.

 

Basidiospore

 

post-127-0-67562500-1323796384.jpg

 

Cheilocistidi

 

post-127-0-07270900-1323796388.jpg

 

Basidi e cheilocistidi

 

post-127-0-50928600-1323796392.jpg

 

post-127-0-47640300-1323796396.jpg

Link to post
Share on other sites

Lepiota rhodorrhiza Romagn. & Locq. ex Orton; Roma; Foto di Tomaso Lezzi

 

Lepiota-rhodorrhiza-02-3.jpg

 

Particolare del cappello.

 

Lepiota-rhodorrhiza-01.jpg

 

Particolare delle lamelle e della decorazione sul gambo.

 

Lepiota-rhodorrhiza-03.jpg

Link to post
Share on other sites

Volvariella gloiocephala (De Cand.: Fr.) Boek. & End.; Roma; Foto di Tomaso Lezzi

= Volvopluteus gloiocephalus (DC.: Fr.) Vizzini, Contu & Justo

 

Volvariella-gloiocephala-04.jpg

 

Particolare delle fibrille del cappello.

 

Volvariella-gloiocephala-05.jpg

Link to post
Share on other sites

Bolbitius vitellinus (Pers.) Fr.; Roma; Foto di Tomaso Lezzi

 

Bolbitius-vitellinus-07.jpg

 

Particolare del cappello.

 

Bolbitius-vitellinus-10.jpg

 

Particolare del cappello di un esemplare maturo.

 

Bolbitius-vitellinus-11.jpg

 

Particolare delle lamelle che mostrano la sporata ocra.

 

Bolbitius-vitellinus-12.jpg

Link to post
Share on other sites

Lyophyllum decastes (Fr.: Fr.) Sing.; Roma; Foto di Tomaso Lezzi

(Vedi microscopia relativa ai campioni presentati nel post #61)

 

Ritrovamento effettuato sotto Pinus pinea.

Lyophyllum decastes ha crescita in diversi esemplari riuniti, da cui il nome "dacastes", che significa "a decine".

Appartiene alla sezione Difformia, subsezione Difformia, dove ritroviamo specie con crescita cespitosa, consistenza elastica, lamelle non annerenti, cuticola con ife a pigmento intraparietale o incrostante, basidi con lunghezza maggiore di 30 µm.

Il simile Lyophyllum loricatum ha il cappello di consistenza quasi cartilaginea; Lyophyllum conglobatum ha una crescita caratteristica, con esemplari cespitosi che si sviluppano da una massa carnosa basale

 

Lyophyllum-decastes-03.jpg

 

I cappelli superiori hanno depositato la loro sporata bianca su quelli più in basso.

 

Lyophyllum-decastes-05.jpg

 

Lyophyllum-decastes-09.jpg

Lyophyllum-decastes-06.jpg

Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
×
×
  • Create New...

Important Information