Jump to content

Recommended Posts

Aconitum vulparia Rchb.

 

Nome italiano

Aconito giallo

 

Tassonomia

Famiglia: Ranunculaceae

 

Foto e testo di Giorgio Venturini

Dal greco aconiton, nome di una pianta velenosa usata per avvelenare lupi e volpi. Luparia, erba della volpe. L'aconito sarebbe nato dalle gocce della bava di Cerbero, infuriato, mentre Eracle lo trascinava fuori dagli inferi (l'ultima delle fatiche di Eracle). Secondo Ovidio Aconiton deriverebbe da akone, pietra, perchè la pianta spunta su terreni rocciosi. Pianta perenne, 80-150 cm, foglie palmate e molto suddivise. Fiori tubulari, bianchi o giallastri. Radure, soprattutto nei boschi di faggio. Velenosa. Rezzoaglio, Giugno, Agosto.

 

aconito_3433.jpg

Link to post
Share on other sites
×
×
  • Create New...

Important Information