Jump to content

Recommended Posts

Allium chamaemoly L. subsp. chamaemoly


= Nectaroscordum chamaemoly (L.) Galasso & Banfi



Tassonomia


Ordine: Asparagales


Famiglia: Amaryllidaceae



Foto e descrizione


Piccola pianta erbacea perenne con bulbo subsferico ricoperto da tunica coriacea grigiastra dove si notano alcune fossette, a volte all'esterno del bulbo possono esserci 1-2 bulbilli. Il fusto è robusto ma corto con la sezione circolare. Le foglie sono 4-8 tutte basali a contatto col terreno, non hanno picciolo, sono provviste di ciglia sui margini e a volte anche sulla lamina che è stretta e lunga fino a 10 cm con apici appuntiti. L'infiorescenza è emisferica e lassa fino a 7 elementi, spunta da una spata biloba ialina apicolata e persistente che è più corta dei peduncoli fiorali che non arrivano a 2 cm, il fiore è di colore bianco, ha 6 petali saldati solamente alla base che hanno una riga centrale di colore rosso mattone; i 6 stami sono inclusi e con base allargata, le antere dorsifisse sono di colore giallo; l'ovario è di forma obovoide, liscio con stilo centrale intero. Il frutto è una capsula loculicida contenete 1-2 semi per loculo che sono di colore nerastro. Fiorisce da dicembre a marzo, da 0 a 500 m s.l.m., in garighe, prati incolti e arenosi, assente in Piemonte, Valle d'Aosta, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e Umbria.


Note: nelle stazioni di crescita è comunque una pianta sporadica e con areali ben definiti.



Regione Liguria, 200 m s.l.m., Febbraio 2011, foto di Massimo Puglisi.



post-10485-0-27553800-1298714846.jpg


Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information